Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
17 Febbraio 2012

Caritas diocesana: innovazione sociale e nuove tecnologie

Il 13 marzo presentata la XXIII Giornata Caritas e la sperimentazione «mangroviainascolto.net»
Facebooktwitterpinterestmail
A quali condizioni il servizio di carità e di solidarietà può essere oggi attore di innovazione sociale, culturale e politica? Quali elementi il volontariato può offrire alla Chiesa, ai poveri e alla società per rigenerare opportunità e futuro?
 
Questi i temi del Convegno diocesano in occasione della XXIII Giornata Caritas sul tema «Rigenerare la carità per rigenerare il mondo. Volontari: educatori di cambiamento», che è stato presentato martedì 13 marzo 2012, alle 10, nella sala incontri «Paolo Pio Perazzo» in via Val della Torre 3 a Torino.
 
Proseguendo il percorso avviato negli scorsi anni, il Convegno affronterà il tema della ricerca di nuove idee e di nuovi metodi per approcciarsi alle povertà in un momento di tagli alle risorse pubbliche. Il Convegno si svolgerà sabato 17 marzo 2012, al teatro Valdocco, in via Sassari 28B, a Torino. Interverranno anche: mons. Cesare Nosiglia, arcivescovo di Torino, Chiara Giaccardi, docente Università Cattolica Sacro Cuore di Milano, e Sergio Chiamparino, già Sindaco di Torino.
 
“Nuove” idee, “nuovi” metodi che inevitabilmente hanno bisogno di una adeguata “borsa degli attrezzi” rappresentata, oggi, dalle “nuove” tecnologie. In questa direzione la conferenza stampa di martedì 13 marzo 2012 ha presentato anche lo “start up” della sperimentazione di «mangroviainascolto.net»: un progetto di network sociale della Caritas diocesana di Torino sostenuto, insieme al Rotary Club Distretto 2030, dai Clubs Rotary Distretto 6 – Rotary Club Rivoli, Rotary Club Susa e Val Susa, Rotary Club Torino Dora, Rotary Club Torino Est e Rotary Club Torino Nord-Ovest -, e che individua nella potenzialità dei mezzi tecnologici sociali e nella loro pervasività un innovativo supporto per intercettare le nuove forme di povertà.
 
Per informazioni: Caritas diocesana Torino, tel. 011.51.56.350 (orario: dal lunedì a venerdì, dalle 9:00 alle 12:00); e-mail: caritas@diocesi.torino.it.