Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Cinema-teatro «Don Bosco»: in digitale la stagione 2012-2013

A Rivoli-Cascine Vica il cineforum parte il 4 settembre con un nuovo sistema di proiezione
Facebooktwitterpinterestmail
Impossibile sapere se, vivendo oggi, don Bosco avrebbe preferito un iPad della Apple o un Galaxy della Samsung. Di certo, da grande comunicatore, conoscerebbe tutto o quasi della comunicazione digitale. E i suoi figli, i Salesiani, ne seguono le orme. Non a caso, in corso Francia 214 a Rivoli, nella zona più nota come Cascine Vica, dal 1963 i Salesiani hanno fondato la sede della Elledici. In questi anni l’editrice Elledici ha inondato l’Italia (e grazie alle traduzioni, anche altri Paesi) con decine di riviste e migliaia di libri e audiovisivi, utili – quando non indispensabili – nell’animazione giovanile e nella catechesi.
 
Accanto alla sede storica dell’editrice, grazie all’impegno del Centro Catechistico Salesiano, è sorto l’oratorio-centro giovanile di via Stupinigi, punto qualificato di animazione sociale nella zona ovest di Torino. In quest’area polivalente, insieme a molteplici proposte educative e sportive, dal 1986 è attivo il cinema-teatro intitolato, giustamente, a Don Bosco.
 
In questi decenni, cinema e teatro hanno trovato nel «Don Bosco Digital» di Rivoli-Cascine Vica un polo culturale apprezzato, unico, sia per la fortunata collocazione sia per la varietà e la qualità delle proposte. Ora è stato installato un nuovo sistema di proiezione digitale. Una scelta coraggiosa in tempi non facili per il cinema, voluta per migliorare la qualità del servizio e per accedere alle nuove possibilità offerte da media d’oggi.
 
Il cinema-teatro «Don Bosco Digital» di Rivoli-Cascine Vica è “sala della comunità” (è annesso, infatti, alla parrocchia salesiana), è punto di incontro e di animazione, offre proposte di cultura e divertimento rivolte a tutti: persone, famiglie, associazioni e gruppi della zona ovest. E talora si “trasforma” in sede d’incontro di conferenze o convegni diocesani.
 
Per quanto riguarda in particolare il cinema, la stagione 2012-2013 parte con il rilancio del cineforum, che in questa sede ha una lunga e qualificata tradizione. La attività verrà gestita direttamente dall’Opera Salesiana, nell’intento di favorire la nascita e la collaborazione di un “gruppo culturale” con giovani del territorio rivolese e non solo. Come coordinatore dell’attività è stato scelto Andrea Mameli, esperto in comunicazione, educatore, già dipendente dell’Opera Salesiana Don Bosco Rivoli.
La “prima” della stagione è in programma martedì 4 settembre, alle 18.30 e alle 21.15, con un film degno dell’avvio: «The artist», scritto e diretto da Michel Hazanavicius e interpretato da Jean Dujardin e Bérénice Bejo. Per l’occasione l’ingresso sarà gratuito.
 
Successivamente, il cineforum prevede ogni martedì due proiezioni, alle ore 18.30 e alle 21.15. La rassegna comprende 36 film, sino al 21 maggio 2013. L’abbonamento a 26 film costa 40 euro; poi 10 film sono offerti al prezzo speciale di 4 euro per gli abbonati e, ancora, un carnet di 5 biglietti da usare quando si vuole, nelle proiezioni del week end. Il parcheggio interno è gratuito in occasione della proiezione serale.
 
Per informazioni: tel. 011.950.89.08 (cinema-teatro), email a: cinema@donboscorivoli.it. Chi lascia il proprio recapito, riceverà ogni settimana la programmazione del cinema teatro. Altre informazioni sul sito: http://www.donboscorivoli.it/cms/cinema-teatro/cineforum.html.