Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Invito a organizzare pellegrinaggi alla S. Sindone con ragazzi del catechismo

Appello del Vicario Generale a presbiteri e diaconi
Facebooktwitterpinterestmail

Un invito caloroso e motivato affinché organizzino pellegrinaggi alla S. Sindone con i ragazzi del catechismo e i loro insegnanti e genitori. Questo in estrema sintesi il contenuto della lettera inviata il 20 aprile 2015 a parroci e diaconi dal Vicario Generale, mons. Valter Danna, a nome dell’Arcivescovo e a titolo personale.

La visita al Sacro Telo, si legge nella lettera, «è un’occasione bella e profonda di evangelizzazione e di annuncio dell’Amore più grande del Signore che ha dato la sua Vita per ciascuno di noi e non ci abbandona mai». La partecipazione dei fedeli e dei ragazzi, «oltre che un gesto di fede e di catechesi di grande valore e unico nel suo genere, assume anche il significato di una reazione positiva e matura all’irrazionale paura legata alle forme internazionali di terrorismo che rischierebbe di paralizzare non solo qualunque iniziativa culturale o religiosa (proprio come l’ostensione in corso), ma persino l’ordinaria vita quotidiana. Dobbiamo reagire insieme e con fiducia a una tale paura per non avallare proprio l’obiettivo stesso perseguito da ogni forma di eversione».

La prima parola del Crocifisso Risorto ai suoi discepoli, si legge ancora nella lettera, è: «Non temete!»: «Questa è la parola di cui anche noi abbiamo bisogno per non perdere la fiducia e la speranza e per aprirci alla forza dello Spirito contro ogni potenza di morte e di distruzione. Questo è l’annuncio perenne della Pasqua, centro della nostra fede, che siamo chiamati anche noi a comunicare con la nostra vita e il nostro coraggio».

In allegato la lettera del Vicario Generale.