Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Issr, anche sulla piattaforma «Sofia» i corsi per la formazione dei docenti

Ricca di tematiche la proposta di formazione per l’anno 2020- 2021
Facebooktwitterpinterestmail

È ricca di tematiche la proposta di corsi per la formazione dei docenti che l’Istituto di Scienze Religiose di Torino presenta per l’anno 2020- 2021. Si va dall’arte alle missioni, dalla Bibbia alla musica, dalla pedagogia ai vangeli apocrifi , dalla sessualità all’ecologia: ma sempre per dare uno sguardo teologico alle diverse questioni e con l’obiettivo di «insegnare a insegnare» il contenuto della fede.

Tutti i corsi si trovano sulla piattaforma «Sofia» del Ministero dell’Istruzione e sono accreditati ai sensi della direttiva n. 170/2016 per il conseguimento dei crediti formativi. L’ampia offerta tematica si estende però a una cerchia più ampia di destinatari ed è rivolta anche a catechisti, educatori, formatori, religiosi e religiose, cultori delle varie materie.

Chiara Bertoglio propone un corso dal titolo «La Vergine Maria tra musica e teologia», che terrà on line tra ottobre e maggio, con una lezione al mese, sempre il mercoledì sera.

Ferruccio Ceragioli e Gian Luca Carrega presentano un corso intitolato «Scusi, lei ci crede ai miracoli? Indagine biblico-teologica sui miracoli nel contesto della cultura secolare e scientifica»: lezioni on line al sabato mattina, nei mesi di gennaio e febbraio.

Geppe Coha, in collaborazione con Morena Savian e l’Ufficio missionario diocesano, tiene un corso dal titolo «Dove e perché la missione? Il paradigma missionario per la vita della Chiesa nel mondo », con lezioni in presenza al sabato mattina, tra ottobre e dicembre.

Clara Di Mezza affronta il tema «Persona, corpo e sessualità. Insegnare un’etica relazionale», con lezioni in presenza al venerdì pomeriggio in novembre e dicembre.

Carlo Mario Fedeli, docente all’Università di Torino, presenta «Competenti in religione. Orientamenti per la formazione», che terrà in presenza al venerdì pomeriggio in aprile e maggio.

Maria Rita Marenco propone il corso «Vangeli canonici o apocrifi? Il Gesù narrante e il Gesù narrato»: lezioni in presenza al sabato mattina, una volta al mese, da ottobre a marzo.

Maria Nisii terrà un corso sull’argomento «Volti di Cristo: riconoscere, comprendere, insegnare», con incontri on line in alcuni sabato mattina da ottobre ad aprile.

Alberto Piola, in collaborazione con Gianmarco Ieluzzi, propone «Ci sarà la plastica in paradiso? La questione ecologica tra scienza e religioni»: lezioni in presenza al sabato mattina in febbraio e marzo.

Monica Quirico, in collaborazione con Gerardo Izzo, presenta «Quando dici Dio, che cosa dici? Comprendere Dio oggi» con incontri on line al mercoledì in orario preserale, da ottobre a dicembre.

Germano Galvagno, in collaborazione con Federica Avanzato, propone un corso sul tema «Bibbia e arte: quadri nella storia», le cui lezioni si terranno in presenza al sabato mattina in aprile e maggio.

Per iscriversi ai corsi è possibile usufruire della Carta del Docente.

Per informazioni e iscrizioni, ci si può rivolgere alla segreteria dell’ISSR (011.4360249 – issr@teologiatorino.it) oppure ricorrere alla piattaforma «Sofia» (www.sofia.istruzione.it).

(don Mauro GROSSO da «La Voce E il Tempo» del 2 agosto 2020)