Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Laboratori, spettacoli e musei durante le Feste: proposte per le famiglie

Ricco calendario di iniziative per tutti i gusti
Facebooktwitterpinterestmail
Sono numerose le occasioni offerte a Torino per le famiglie che rimangono in città tra Natale e l’Epifania e desiderano trascorrere un po’ di tempo insieme per un laboratorio creativo, uno spettacolo teatrale o una visita al museo predisposta appositamente per i più giovani. Ne segnaliamo alcune.
 
Diverse le iniziative nel programma della seconda edizione di «A Torino un Natale coi fiocchi!», progetto della Città di Torino realizzato dal Teatro Regio in collaborazione con Iren e Intesa SanPaolo, con il contributo di Fondazione Crt e Camera di commercio di Torino. Nei giorni 1, 8, 15, 22, 24, 26, 29 dicembre e domenica 6 gennaio alle 17.45 in piazza Castello, la Compagnia Cirko Vertigo presenta lo spettacolo del «Cirque Carillon», scritto e diretto da Paolo Stratta. Fino al 6 gennaio tutti i giorni alle 17 in piazzale Valdo Fusi, al Centro Jazz Torino, appuntamento con le fiabe raccontate da giovani attori della Casa Teatro ragazzi. Il progetto è di Giulio Graglia, realizzato a cura della Fondazione Teatro Ragazzi e Giovani Onlus. Le fiabe sono scritte da Sabrina Gonzatto e Giulio Graglia. Fra tutti i bambini che parteciperanno, dal 23 dicembre, sarà sorteggiata una penna Aurora.
 
Fino al 27 gennaio al Borgo medievale Federico Bregolato torna con il suo «Il presepe del Borgo… al Borgo», un allestimento realizzato in materiali «poveri», quest’anno rinnovato e arricchito. Ingresso libero dal martedì alla domenica, dalle 10 alle 18. Per informazioni: tel. 011.4431701. Sono proposti anche alcuni laboratori indicati a bambini a partire dai 5 anni di età. Giovedì 27 dicembre alle 15.30 è il momento della «creature fantastiche»: si preparerà una pagina miniata con il proprio animale fantastico preferito e la sua descrizione.
 
Giovedì 3 gennaio alle 15.30 con il laboratorio «gemme portentose» si proporrà di realizzare gioielli medievali adorni di gemme preziose e soprattutto portentose, prendendo spunto dagli oggetti preziosi del ciclo dei prodi e delle eroine e dai personaggi della fontana della giovinezza della Rocca.
Alla Casa del Teatro Ragazzi e Giovani in corso Galileo Ferraris 266 si può trascorre un Capodanno in famiglia con lo spettacolo «Bolle di sapone con l’omino della pioggia», lunedì 31 dicembre 21.30. Dopo lo spettacolo il pubblico viene intrattenuto fino a mezzanotte, segue brindisi e panettone insieme. Biglietti in prevendita in biglietteria dall’11 al 23 e dal 26 al 29 dicembre in orario 15-19. Il costo è di 50 euro l’intero e 25 euro il ridotto fino a 12 anni. Per informazioni: tel. 011.19740280, o sul sito www.casateatroragazzi.it/.
 
Nelle giornate dell’8, 25, 26 dicembre 2012, Villa della Regina, in strada Comunale Santa Margherita 79, promuove l’iniziativa rivolta ai bambini, e alle loro famiglie, «La Villa racconta». Grandi e piccini sono invitati a scoprire i segreti della vita della residenza sabauda guidati in un percorso tra oggetti e storie dipinte. Gli incontri negli appartamenti reali si svolgeranno alle 10.30, 11.30, 12.30, 13.30 e 14.30. Ai giovani partecipanti verrà offerto un piccolo ricordo di carta realizzato dal personale. Non è necessaria la prenotazione e l’ingresso è gratuito. Per informazioni: tel. 011.819 4484.
 
All’Armeria Reale di Torino, in piazza Castello 191, proseguono gli incontri dedicati a bambini e ragazzi e alle loro famiglie per l’iniziativa «C’era una volta il Re». Gli ultimi appuntamenti di dicembre sono i giorni 27 e 28 alle 16. Si tratta di visite guidate interattive sul tema delle collezioni di Carlo Alberto in collaborazione con la rivista Focus Junior: esibendo il coupon che si trova all’interno della rivista gli adulti accompagnatori entrano gratis (altrimenti il costo del biglietto, che comprende la visita sia a Palazzo Reale sia all’Armeria, è di 8 euro. Per i ragazzi l’ingresso è sempre gratuito). Non è necessaria la prenotazione. Biglietteria in Piazzetta Reale 1. Per informazioni: tel. 011.543889.
Tullia CHIONETTI
Testo tratto da «La Voce del Popolo» del 23 dicembre 2012