Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Mons. Nosiglia: indicazioni su sacramenti e celebrazioni della Settimana Santa

Nuove disposizioni dell’Arcivescovo emanate domenica 29 marzo 2020. Astenersi anche dalle processioni per strada
Facebooktwitterpinterestmail

Domenica 29 marzo 2020 l’arcivescovo di Torino e vescovo di Susa, mons. Cesare Nosiglia, ha emanato nuove «Indicazioni pastorali per la celebrazione dei sacramenti nel tempo pasquale» e per le celebrazioni della Settimana Santa (documento allegato a fondo pagina).

«Le indicazioni», scrive mons. Nosiglia, vogliono offrire una prima risposta alle tante richieste e sono regolate sull’attuale situazione di limitazioni previste, ma potranno essere modulate nelle prossime settimane in base all’evolvere delle disposizioni statali e della concreta vita delle singole comunità parrocchiali».

Le disposizioni riguardano:

  1. Celebrazione dei sacramenti dell’iniziazione cristiana per i catecumeni
  2. Celebrazione del Battesimo dei bambini
  3. Celebrazione della prima confessione e della Prima Comunione
  4. Celebrazione della Confermazione
  5. Celebrazione del matrimonio
  6. Disposizioni per le celebrazioni della Settimana Santa (Domenica delle palme, Giovedì santo, Venerdì santo, Veglia pasquale)

Comunicazione aggiuntiva di mercoledì 8 aprile 2020:

“Su segnalazione della Prefettura, abbiamo appreso la richiesta di alcuni parroci di poter fare il venerdì santo una Via Crucis senza concorso di popolo per le strade del proprio territorio parrocchiale. Valutate le circostanze del momento e la necessità di mantenere ancora una grande prudenza, questa scelta è del tutto sconsigliabile. Pertanto a nome dell’Arcivescovo, chiedo a tutti i parroci della Arcidiocesi di astenersi da tali iniziative.

Torino, 8 aprile 2020

Mons. Valter Danna, vicario generale”