Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
4 Giugno 2016

“Morire di Speranza”: preghiera presieduta dall’Arcivescovo per immigrati e rifugiati che hanno perso la vita

Giovedì 23 giugno 2016 alle 21 nella chiesa dei Santi Martiri a Torino
Facebooktwitterpinterestmail
Anche quest’anno, in occasione della Giornata mondiale del Rifugiato, la Comunità di Sant’Egidio, insieme a Associazione Centro Astalli, Caritas Italiana, Fondazione Migrantes, Federazione Chiese Evangeliche in Italia, Associazione Comunità Papa Giovanni XXIII, Acli, Centro Fernandes, Chiese Valdesi e Metodiste di Napoli e Comboniani di Castel Volturno, hanno promosso “Morire di Speranza”, una veglia di preghiera, per ricordare tutti coloro che hanno perso la vita nei viaggi della speranza.

 

Quest’anno la preghiera “Morire di Speranza” si è tenuta in diverse città italiane ed europee. A Torino l’appuntamento era giovedì 23 giugno 2016, ore 21, nella chiesa dei Santi Martiri in via Garibaldi 25. Presiedeva l’Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia.

 

Hanno partecipato comunità e associazioni di immigrati, rifugiati, organizzazioni di volontariato. Durante la preghiera sono stati letti i nomi e le storie di quanti hanno intrapreso questo viaggio e sono morti nel tentativo di raggiungere il nostro continente. Un’invocazione perché nasca una cultura di accoglienza, e cessino le morti nel Mediterraneo.

 

Per ulteriori info: info@csepiemonte.org, www.santegidio.org