Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Nuovo ciclo dei Giovedì della Crocetta: in chiusura confronto sindaca-arcivescovo

Ultimo incontro venerdì 22 novembre 2019 su «Torino è ancora capace di accogliere?»
Diocesi Torino: incontro tra la sincaca Chiara Appendino e l'arcivescovo mons. Cesare Nosiglia in Duomo
Un incontro pubblico tra la sindaca Chiara Appendino e l’arcivescovo di Torino (foto: Renzo Bussio_LaVoceEilTempo)
Facebooktwitterpinterestmail

Mons. Nosiglia e il sindaco di Torino Chiara Appendino si sono confrontati  in un dibattito pubblico sui temi dell’accoglienza venerdì 22 novembre 2019 alle 21 presso il Salone parrocchiale della Crocetta (via Marco Polo 6), nell’ambito del tradizionale ciclo di dibattiti autunnali «I Giovedì della Crocetta». L’incontro moderato da Alberto Riccadonna, direttore de «La Voce e il Tempo», aveva per titolo: «Torino è ancora capace di accogliere?».

Ogni anno, da più di trent’anni, la Crocetta si offre come luogo di riflessione e confronto attorno ai grandi temi di attualità: le porte della parrocchia guidata da mons. Guido Fiandino si aprono a esponenti del mondo ecclesiale e della cultura laica, intervistati da un giornalista e dal pubblico, sempre numeroso.

Quest’anno il ciclo di dibattiti si è aperto giovedì 7 novembre (ore 21) con una serata sul tema «Carcere: buttare la chiave o riabilitare?». Marina Lomunno, giornalista de «La Voce e il Tempo», ha intervistato il magistrato Giuseppe Ferrando (procuratore capo di Ivrea) e Bruno Mellano (garante regionale dei detenuti). Un terzo appuntamento era in calendario giovedì 21 novembre, sempre alle 21, sul tema: «Economia spietata o… solidale?». Ne hanno parlato Mario Calderini (professore PoliMI Tiresia) e Giuseppe Lavazza (vicepresidente Lavazza), moderatore il giornalista Francesco Antonioli.

(testo tratto da «La Voce E il Tempo» del 3 novembre 2019)