Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
13 Ottobre 2013

Piazza Castello, festa di missione

Festa per la vigilia della Giornata missionaria mondiale sabato 19 ottobre dalle 15
Facebooktwitterpinterestmail
La missione scende in piazza. Sabato 19 ottobre, in occasione della Giornata missionaria mondiale, per l’intero pomeriggio il centro città, piazza Castello, ha ospitato gruppi di giovani, cori, missionari che hanno raccontato la loro esperienza e stand informativi dedicati all’impegno di evangelizzazione in luoghi lontani. È l’iniziativa «Piazza la missione» 2013, un appuntamento tradizionale, che quest’anno per rendere più ricca l’iniziativa è stato curato insieme dall’Ufficio Missionario diocesano, dai missionari della Consolata, dall’Ufficio Pastorale Giovanile, da Migrantes e altre realtà presenti in diocesi. Piazza Castello è diventata teatro di un giro del mondo attraverso le voci delle missioni di Argentina, Kenya, Mongolia, Giordania, Benin, Burkina Faso, Brasile, Tanzania, India ed Equador.
 
Si è iniziato alle 15 con il coro Latinos e l’introduzione della giornata da parte di don Marco Prastaro, direttore dell’Ufficio Missionario e padre Godfrey Msumange, responsabile del Cam dei missionari della Consolata. Sono seguite le testimonianze dei laici che si sono recati in missioni nei mesi passati e quelle dei padri della Consolata Gigi Anataloni e Antonio Rovelli, di don Mauro Gaino, fidei donum della diocesi di Torino a Nairobi, e di Sergio Durando, direttore dell’Ufficio Pastorale Migranti.
 
A metà pomeriggio si è tenuta la sfilata in costumi tipici dei luoghi di missione dei bambini presenti in piazza. Ad animare il pomeriggio  i canti dei cori Amani dell’Unità Pastorale 55 – Nichelino, le voci della comunità filippina torinese e del coro ecumenico.
 
A conclusione della manifestazione di piazza, alle 20.45 in Cattedrale, si è tenuta la Veglia missionaria presieduta dall’arcivescovo (nella sezione documenti del sito il testo integrale). Durante la celebrazione ci sono state altre testimonianze missionarie e la consegna del mandato ai religiosi missionari a cui è affidata la cura pastorale delle parrocchie torinesi di San Gioacchino – padri della Società missionaria di San Paolo, e Maria Speranza Nostra – missionari della Consolata.
Andrea CIATTAGLIA
(Testo tratto da «La Voce del Popolo» del 20 ottobre 2013)
 
Maggiori informazioni nelle pagine a cura dell’Ufficio missionario docesano.