Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
10 Novembre 2012

Ricorrenza della Virgo Fidelis, Patrona dei Carabinieri

Mercoledì 21 novembre messa al Cottolengo con l’Arcivescovo. Il testo dell'omelia
Facebooktwitterpinterestmail
Mercoledì 21 novembre, alle 16, nella Chiesa Madre della Piccola Casa della Divina Provvidenza «Cottolengo», in via San Giuseppe Cottolengo 14 a Torino, è stata celebrata la ricorrenza della Virgo Fidelis, Patrona dei Carabinieri, del 71° Anniversario della Battaglia di Culqualber e della Giornata dell’Orfano.

 
La Santa Messa è stata officiata dall’Arcivescovo, monsignor Cesare Nosiglia (nella sezione “Documenti” del sito è possibile scaricare il testo integrale dell’omelia).
 
Il Generale di Brigata Pasquale Lavacca, comandante della Legione Carabinieri «Piemonte e Valle d’Aosta», dopo la Santa Messa, ha commemorato il 71° anniversario della battaglia di Culqualber (consumatasi in Africa Orientale nella 2ª Guerra Mondiale), ricordando il sacrificio dei Carabinieri del 1° Battaglione Carabinieri e Zaptiè Mobilitato, consumatosi per difendere un caposaldo fondamentale a quella linea di difesa. Le truppe inglesi alla fine della battaglia, a riconoscimento del gesto dei nostri Carabinieri, resero gli onori in armi ai pochi sopravvissuti. Per quel sacrificio a Bandiera dell’Arma fu decorata di Medaglia d’Oro al Valor Militare.
 
Nella stessa ricorrenza l’Arma ha celebrato la Giornata dell’Orfano, istituita nel 1996, per l’assistenza ai figli dei militari caduti in servizio.
 
Per approfondimenti sulla storia della Patrona dei Carabinieri è possibile consultare il sito dell’Arma.