Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
14 Luglio 2016

Rientrata a Torino l’urna del Beato Frassati dopo la GMG di Cracovia

Lunedì 1 agosto 2016 alle 19.30 in Cattedrale. Ad accoglierla l'Arcivescovo e migliaia di giovani torinesi e spagnoli in rientro dalla Polonia
Facebooktwitterpinterestmail
Nella giornata di rientro dei 2.100 giovani pellegrini dalla GMG 2016 di Cracovia conclusasi domenica 31 luglio2016, lunedì 1 agosto ha compiuto la sua lunga peregrinazione anche l’urna del Beato Pier Giorgio Frassati, raggiungendo la Cattedrale di Torino alle ore 19.30. L’Urna aveva lasciato la Cattedrale il 4 luglio e ha percorso oltre 5.100 km, con 24 tappe, di cui sei in Arcidiocesi di Milano, una a Vienna e Bratislava e le restanti in tutto il territorio polacco, per un totale di 28 giorni di viaggio in 4 nazioni europee.

Ad accoglierla, con l’Arcivescovo di Torino, S.E.R. Mons. Cesare Nosiglia, c’erano i giovani di Torino e oltre 2.000 giovani di Madrid. Il numeroso gruppo di giovani spagnoli era infatti ospite a Torino, attraverso la Pastorale Giovanile, per un giorno e una notte, nel suo viaggio di ritorno da Cracovia a Madrid.

I giovani madrileni, dopo una breve visita ai luoghi di spiritualità della Città, hanno raggiunto il sagrato della Cattedrale dove, con mons. Nosiglia, hanno accolto il Beato Pier Giorgio.

«Sarà un ideale prolungamento della grande festa della GMG di Cracovia – commenta don Luca Ramello, direttore dell’Ufficio di Pastorale Giovanile di Torino – in quello stile di fraternità tanto richiesto ai giovani da Papa Francesco a Cracovia e di cui l’Europa e il mondo hanno tanto bisogno». 

 
A questo link della vocedeltempo.it la fotogallery dell’arrivo dell’urna il 1° agosto.