Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

SCHEDA

Facebooktwitterpinterestmail
L’Unità pastorale 14 (di recente ristrutturata inserendo alcune parrocchie della precedente Up 15) risulta ora composta da 6 parrocchie situate in Barriera di Milano, Torino. Si tratta di comunità tutte superiori ai 7 mila abitanti. La meno abitata è la parrocchia di Gesù Crocefisso e Madonna delle Lacrime (ab. 7.925, oltre 700 in più del 2007 anno della visita del Card. Poletto, assunto da noi come riferimento per rapportare i dati attuali che sono del 2012). La parrocchia con il maggior numero di abitanti è Maria Regina della Pace (19.130). Seguono nell’ordine Maria Speranza Nostra (17.150, 850 in meno del 2007); S. Gioacchino (14.000); S. Domenico Savio (12.000, 2276 in meno del 2007) e Gesù Operaio (11.2000, simile al 2007). Ad oggi il totale degli abitanti dell’Up è pari ad 81.405, circa 3.000 in meno del 2007. Il dato indica un calo di persone abitanti che contraddistingue pressoché tutte le parrocchie di questa Up.
 
Passando all’anagrafe parrocchiale, globalmente, si nota la diminuzione del numero di battezzati (267 contro 370 del 2007), delle prime comunioni (319 contro 403 del 2007), dei cresimati (218 contro 337 del 2007). Sullo stesso trend si colloca anche il numero dei matrimoni: nel 2007 erano 103 e oggi e cioè al 2012 sono 36 per l’intera Up. L’unica cifra in aumento riguarda i decessi: 443 nel 2007 e 556 oggi. Le variazioni esprimono dati pressoché quantitativamente simili. In particolare si nota un più alto numero di prime comunioni nella parrocchia di San Domenico Savio (118 contro una media di 40,2 tra le altre 5 parrocchie).
 
Nel territorio dell’Up 14 sono presenti anche 8 congregazioni religiose maschili e femminili, tra le quali le religiose e i religiosi i Fratelli e le Suore di S. Giuseppe Benedetto Cottolengo, i Salesiani e le Figlie di Maria Ausiliatrice, gli Oblati di Maria Vergine le suore Immacolatine, le Povere Figlie di San Gaetano.
 
I sacerdoti e i religiosi – parroci, vicari parrocchiali e residenti – dedicati al servizio dell’Up sono 15 (2 in meno del 2007). L’età media è di 60 anni. Con loro operano 4 diaconi permanenti (3 in più del 2007).