Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
13 Settembre 2012

SCHEDA

L'Unità pastorale 36
Facebooktwitterpinterestmail
7 parrocchie, 10 preti
 
Tra le Unità pastorali più popolate spicca la n. 36 (già n. 53). Sul suo territorio abitano 61.450 persone, 900 circa in meno del 2003 anno della visita pastorale del card Severino Poletto (per noi termine di confronto statistico). Sette le parrocchie tutte situate nel Comune di Rivoli e nel distretto pastorale di Torino Ovest. Questa Unità pastorale da sola raccoglie 1/6 dell’intera popolazione abitante il territorio del Distretto.
 
Due le parrocchie con il maggior numero di fedeli; nell’ordine Santa Maria della Stella, 18 mila anime (+500 dal 2003) e San Paolo Apostolo, 15 mila, rispettivamente a Rivoli e a Cascine Vica. In rapporto ai dati del 2003 non ci sono dunque mutazioni rilevanti.
I sacerdoti impegnati nella cura pastorale delle varie parrocchie sono scesi a 10 (erano 14 nel 2003). Il più giovane ha 34 anni, il più anziano 75. I sacerdoti impegnati nelle parrocchie con il maggior numero di abitanti provengono dalla diocesi di Brescia. La media in età è di 58 anni, di 4 anni inferiore allo standard attuale della diocesi (62 anni circa).
 
Il notevole carico pastorale è condiviso da 5 diaconi permanenti (uno in meno del 2003) che operano in 5 delle 7 parrocchie. Dunque i ministri ordinati (sacerdoti e diaconi) a servizio della pastorale sul territorio sono 16 (20 nel 2003), pari ad uno per 3.840 abitanti.
La parrocchia di S. Giovanni Bosco – in Rivoli-Cascine Vica – è retta dai Salesiani. I confratelli del Centro di evangelizzazione e Catechesi «Don Bosco» e le Figlie di Maria Ausiliatrice collaborano attivamente nell’attività pastorale, non solo in questa parrocchia, ma anche nell’intero territorio.
 
La presenza dei religiosi e delle religiose è notevole e qualificata. A Rivoli i Giuseppini del Murialdo reggono il Collegio S. Giuseppe e le
Figlie della Carità di S. Vincenzo de’ Paoli gli Istituti Riuniti Salotto @Fiorito.
 
Le Suore Missionarie dell’Immacolata Regina della Pace sono impegnate nelle attività parrocchiali. Le suore di S. Giuseppe hanno una loro casa di riposo e i Missionari della Consolata un centro, Villa Allamano. Due monasteri, uno delle Canonichesse Regolari di S. Agostino e l’altro, delle Carmelitane Scalze, completano il panorama dei religiosi e delle religiose presenti e operanti nell’Unità.
 
In rapporto al 2003, l’anagrafe parrocchiale, registra il calo notevole di matrimoni (da 146 del 2003 a 67, oggi), di Battesimi (da 369 a 306), di Cresime (da 482 a 323). Solo le prime comunioni e i decessi sono in aumento, rispettivamente da 406 nel 2003 a 416 oggi, e da 392 del 2003 a 478 oggi.