Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
28 Dicembre 2021

Servizio civile con Salesiani e Cottolengo, domande entro fine gennaio

Scade il 26 gennaio 2022 la possibilità di aderire ai bandi dei diversi enti ed associazioni
DiocesiTorino: giovani dai volti inquieti
Facebooktwitterpinterestmail

Sono numerose le possibilità di attività offerte ai giovani che aspirano a vivere l’esperienza del Servizio Civile Universale. C’è tempo fino alle ore 14 del 26 gennaio 2022 per presentare domanda attraverso i bandi dei diversi enti ed associazioni. Qui di seguito presentiamo le proposte dei Salesiani di Piemonte e Valle d’Aosta e della Piccola Casa della Divina Provvidenza – Cottolengo.

SALESIANI– Sono 9 i progetti che Salesiani per il Sociale Aps mette a disposizione in Piemonte e Valle d’Aosta. I posti disponibili, per giovani tra i 18 e i 28 anni, sono 154 in 59 sedi, per progetti che hanno durata di 12 mesi e un impegno settimanale di circa 25 ore. L’importo dell’assegno mensile per lo svolgimento del servizio ammonta a 444,30 euro. Gli ambiti di intervento sono: assistenza e inclusione sociale; educazione e animazione; formazione; doposcuola; promozione culturale. Scuole, oratori, Centri di aggregazione per minori, Comunità minori, biblioteche sono le sedi dei progetti.

«Un’esperienza rivolta a giovani che hanno passione per l’educazione», sottolineano i responsabili, «a cui piace stare in mezzo ad altri ragazzi, voglia di mettersi in gioco, desiderio di confrontarsi con un’opera salesiana». Sul sito (SCS 2022) si trovano le schede di descrizione dei progetti che è possibile scegliere secondo le aspirazioni di ognuno. Per compiere una scelta consapevole e per avere informazioni su come presentare in modo corretto la domanda sono stati organizzati degli infoday di presentazione che si terranno online: è possibile iscriversi su www.pgdonbosco.it.

Tutti i progetti di Servizio Civile dei Salesiani in Piemonte e Valle d’Aosta prevendono un percorso di accompagnamento e tutoraggio al mercato del lavoro e una formazione generale e specifi ca per accrescere competenze e soft skills.

COTTOLENGO – La Piccola Casa della Divina Provvidenza ha attivato progetti di Servizio civile universale in Piemonte e in Veneto. Possono aderire i giovani dai 18 ai 29 anni non compiuti che rispondano ai requisiti richiesti dal bando. «L’operatore volontario», spiegano i responsabili del Servizio civile del Cottolengo, «ha l’occasione di vivere un’arricchente esperienza a fi anco di chi è in difficoltà, persone anziane, con disabilità, minori, adulti in stato di emarginazione… Lo stile di servizio, improntato ai principi ispiratori educativi e relazionali cottolenghini, diventa una scuola speciale di crescita umana e spirituale».

LINK diretto al bando: https://www.cottolengo.org/index.php/servizio-civile-universale/#bandi

Sul sito www.cottolengo.org sono inoltre disponibili tutte le informazioni utili sul Servizio Civile Universale, sui progetti attivati al Cottolengo e sulle modalità di adesione.

Per informazioni: tel. 011.5225579 dal lunedì al venerdì dalle ore 10 alle ore 12.30 (eccetto festivi), mail sc.universale@cottolengo.org.

Per tutti i progetti gli operatori volontari dovranno presentare la domanda di partecipazione esclusivamente attraverso la piattaforma Domanda on Line (DOL) raggiungibile tramite Pc, tablet e smartphone all’indirizzo https://domandaonline.serviziocivile.it. Le domande devono essere presentate entro e non oltre le ore 14 del 26 gennaio 2022.

Stefano DI LULLO (da «La Voce E il Tempo» del 9 gennaio 2022)