Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
9 Marzo 2014

Sit-com on line della NOVA-T: «Occhi al cielo – citofonare in parrocchia»

Su YouTube da fine gennaio la prima webserie ambientata in un ufficio parrocchiale
Facebooktwitterpinterestmail
È iniziata a fine gennaio, su YouTube, la messa in onda di «Occhi al cielo – citofonare parrocchia» la prima webserie ambientata in un ufficio parrocchiale, in 13 puntate. E’ stata realizzata attraverso il crowdfunding dalla NOVA-T di Torino, il centro televisivo dei frati cappuccini piemontesi. E’ scritta e diretta da Sante Altizio.
 
Protagonista della serie è Don Paolo, parroco di una strana (ma non troppo) comunità parrocchiale torinese, che non esiste in realtà, e che diventa crocevia di attese, di problemi, di gioie quotidiane dell’intera comunità. “Con Occhi al cielo – spiega il regista – abbiamo cercato di provare a raccontare, tentando di far sorridere, la vita quotidiana di un luogo che tutti in vita loro, almeno una volta, hanno frequentato: l’ufficio parrocchiale. La vita sacerdotale viene raccontata molto dalla tv, Don Matteo ne è un esempio, ma raramente è il ruolo sacerdotale al centro del racconto. Il nostro don Paolo è proprio solo un prete, che tutti i giorni deve fare i conti con se stesso e i problemi della sua comunità».
 
Questo il link della serie: http://www.youtube.com/channel/UC3UGnxnrBNZR7tT1gYXsocw/videos
 
Organizzazione: NOVA- T Frati Cappuccini Piemontesi