Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
4 Ottobre 2015

Testimoniare Cristo “dalla parte dei poveri”: incontro con don Maurizio Patriciello, parroco nella terra dei fuochi

Giovedì 22 ottobre 2015 alle 20.45 al teatro della parrocchia Santa Rita in Torino
Facebooktwitterpinterestmail
 Nel mese di ottobre 2015 si svolge un percorso di riflessione e di ascolto di testimonianze a partire dalla nuova Enciclica di papa Francesco “Laudato si'”. Enti promotori: Centro Missionario Diocesano, Ufficio per la Pastorale dei Migranti, Istituto Missioni Consolata, FOCSIV – Federazione degli Organismi Cristiani Servizio Internazionale Volontario, La Voce del Popolo, La Voce del Tempo.
 

Giovedì 22 ottobre 2015 ore 20.45 presso il teatro della parrocchia S. Rita da Cascia a Torino il tema tratto è stato: «Testimoni nella custodia della Terra. Incontro con don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano (Napoli), nella terra dei fuochi». Per ascoltare l’audio cliccare su questo link

 

Di seguito l’elenco dettagliato degli incontri (tutti gli audio sono disponibili cliccando sulle pagine dell’Ufficio Missionario diocesano):

Giovedì 1 ottobre – TESTIMONI DI PROSSIMITA’. Incontro con don Virginio Colmegna, fondatore della Casa di Carità (Milano)

Giovedì 8 ottobre – TESTIMONI DI DIALOGO. Incontro con Mons. Claude Rault (Padri Bianchi), Vescovo di Laghouat (Algeria)

Mercoledì 14 ottobre – TESTIMONI DI MISERICORDIA. Incontro con Michel Roy, Segretario generale di Caritas Internationalis

Giovedì 22 ottobre – TESTIMONI NELLA CUSTODIA DELLA TERRA. Incontro con don Maurizio Patriciello, parroco di Caivano (Napoli), nella terra dei fuochi

Giovedì 29 ottobre – TESTIMONI IN CAMMINO. Incontro con Yeb Sano, attivista e fondatore del movimento “Pellegrinaggio del popolo”, in marcia verso la COP 21 di Parigi

 

Gli incontri si tengono sempre alle ore 20.45 presso il teatro della parrocchia S. Rita da Cascia.

 

Nella sua ultima Enciclica papa Francesco ci ricorda che: «Nelle condizioni attuali della società mondiale, dove si riscontrano tante iniquità e sono sempre più numerose le persone che vengono scartate, private dei diritti umani fondamentali, il principio del bene comune si trasforma immediatamente, come logica e ineludibile conseguenza, in un appello alla solidarietà e in una opzione preferenziale per i più poveri» (LS 158). L’impegno della Chiesa, dunque, non può prescindere dalla scelta di testimoniare Cristo “dalla parte dei poveri”.

 

Locandina dell’iniziativa.

 

Tutti gli altri appuntamenti in programma per l’ottobre missionario si possono consultare anche sul sito della Pastorale missionaria: www.www.diocesi.torino.it/missioni