Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

A Torino il XIV convegno nazionale della Società italiana di storia della ragioneria, ospite Gilles Pecout

Facebooktwitterpinterestmail
giovedì 22 Novembre

Giovedì 22 e venerdì 23 novembre 2018 si tien presso il Dipartimento di Management dell’Università di Torino (C.so Unione Sovietica 218 bis) a Torino il XIV Convegno della Società Italiana di Storia della Ragioneria. La conferenza riunirà in città circa 200 esperti italiani e stranieri di ricerca storica in ambito aziendale, che dibatteranno su un tema innovativo a livello internazionale: la Ragioneria e l’Arte. Il convegno vuole essere anche un omaggio a Leonardo da Vinci, nell’approssimarsi dei 500 anni dalla morte ed è volutamente organizzato a Torino, città che custodisce il celebre autoritratto.

 

Ospite d’onore di questa edizione sarà Gilles Pecout, Rettore della Sorbona di Parigi, che aprirà il convegno con un intervento dal titolo “Artisti e scrittori in politica nell’Europa tra Otto e Novecento: l’arte tra rivoluzione, nazione e stato”.

 

Il legame tra arte e ragioneria rappresenta, in Italia e in molti altri Paesi, un percorso di ricerca ancora inesplorato e che può essere affrontato assumendo differenti prospettive. Il patrimonio artistico italiano costituisce uno dei principali fattori che caratterizzano il nostro Paese. Nei percorsi che disegnano la storia di questo processo plurisecolare di accumulo del patrimonio artistico, numerose sono state le ricerche nell’ambito degli studi storici e, soprattutto, della storia dell’arte. Al contrario, in misura limitata è stato esplorato il percorso che dallo studio delle carte contabili e dei documenti aziendali conduce alle realizzazioni artistiche, ovvero alle molteplici forme che l’arte assume.

 

Nella Storia della Ragioneria sono presenti contributi che hanno indagato il legame con le differenti forme di espressione artistica. Molte vicende possono essere raccontate e ricostruite attraverso la particolare lente degli archivi contabili, delle carte aziendali e delle amministrazioni pubbliche, e durante il convegno saranno raccontate le “storie” più interessanti e particolari.

 

Si partirà con gli interventi su “L’arte nell’economia e nella società tra passato e presente”, su cui rifletteranno, moderati dalla Prof.ssa Antonella Paolini, dell’Università di Macerata, il Prof. Francesco Poli, dell’Università di Torino, la Prof.ssa Paola Besutti, dell’Ateneo di Teramo, la Prof.ssa Valeria Pinchera, docente a Pisa, e Luca Zan, dell’Università di Bologna. Interverrà inoltre Patrizia Sandretto Re Rebaudengo, della Fondazione Sandretto Re Rebaudengo di Torino.

 

Nella mattinata del 23 sono attese le relazioni di Christopher Napier ed Elena Giovannoni, della Royal Holloway University of London, e di Stephen Walker, della University of Edinburgh Business School.

 

Non mancheranno approfondimenti sul tema “Arte, contabilità e società nel mondo di oggi”, con una sessione moderata dal Prof. Luigi Puddu, dell’Università di Torino, a cui parteciperanno Lucia Starola, dottoressa commercialista e rappresentante della Consulta per la Valorizzazione Beni Artistici e Culturali Torino, Ernesto Lanzillo, Partner Deloitte & Touche, Maurizio Piumatti, Direttore Generale di Wannenes Art Auction e l’artista e filosofo Ugo Nespolo.

 

Per maggiori informazioni

http://www.symposium.it/eventi/2018/xiv-convegno-nazionale-sisr

22/11/2018 (tutto il giorno)
Associazioni e movimenti
Torino
Piemonte
Italia
Corso Unione Sovietica 218 bis10134 Torino Piemonte Italia