Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

«Albanesi in Italia. Il ruolo delle donne», incontro alla Regione Piemonte

Facebooktwitterpinterestmail
martedì 27 Marzo

Quale importanza hanno avuto e hanno adesso le donne albanesi, nel lavoro e nel tessuto sociale del nostro Paese e nelle comunità del territorio?

 

Martedì 27 marzo 2018, alle ore 18, se ne discute a Torino, presso la Sala Mostre della Regione Piemonte, in piazza Castello 165, nell’incontro “Albanesi in Italia. Il ruolo delle donne” promosso da Sicurezza e Lavoro, Confronti, AMMI e ItAlb. Con il patrocinio di Regione Piemonte e Città di Torino – Circ.1, il sostegno dell’8 per mille della Chiesa Valdese e la collaborazione del Consolato Generale della Repubblica d’Albania a Milano e la Prefettura di Torino. Ingresso libero.

 

Nell’occasione verrà presentato il libro “Donne d’Albania. Tra migrazione, tradizione e modernità”, a cura di Rando Devole e Claudio Paravati, edizioni Com Nuovi Tempi, e sarà distribuito gratuitamente il Dossier Statistico Immigrazione 2017 (Idos/Confronti).

 

È un incontro – moderato da Massimiliano Quirico, direttore di Sicurezza e Lavoro – aperto alla partecipazione della comunità italo-albanese torinese e piemontese per riflettere sulla condizione delle donne albanesi – passata e attuale – partendo dalle prime massicce ondate migratorie degli anni ’90 sino al contesto odierno.

 

Come era e come è oggi la vita delle donne albanesi a Torino e in Italia? Quante sono e cosa fanno? Quali rapporti hanno – in particolari le giovani delle seconde generazioni – con la loro terra di origine?

 

Tra riflessioni, analisi e testimonianze, gli autori descrivono vita, sogni, speranze, delusioni e successi di donne impegnate in tutti i settori della nostra società: mondo accademico, libere professioni, attività imprenditoriali, amministrazione pubblica, associazionismo, intermediazione culturale, giornalismo, arte, letteratura e altro ancora.

 

Un modo per raccontare i fenomeni migratori attraverso tante voci – simili e diverse – e confrontarsi con la complessità di un modello di società inclusivo e partecipato.

 

Nella Sala Mostre in cui si svolge il convegno sarà anche possibile visitare gratuitamente la mostra “Famiglie: mettiamoci la faccia”, promossa da Regione Piemonte, Artemixia, Sicurezza e Lavoro, CasArcobaleno e Agedo.

 

Evento Facebook: https://www.facebook.com/events/203402157090318

27/03/2018 18:00
27/03/2018 21:00
Associazioni e movimenti
Torino
Piemonte
Italia
Regione Piemonte - URP, Piazza Castello, Torino, TO, Italia