Alla parrocchia Santa Giulia, in Borgo Vanchiglia, torna «Maggio in Oratorio»

martedì 17 Maggio

Dopo due anni di stop per la pandemia, in Borgo Vanchiglia a Torino torna «MIO – Maggio in Oratorio», la storica manifestazione organizzata, dal 1980, dalla parrocchia Santa Giulia con un fitto calendario di iniziative sportive, musicali e culturali aperte a tutto il quartiere e alla città «per guardare con curiosità, semplicità e ironia ogni aspetto della nostra vita», si legge nella presentazione. Quest’anno si celebra la quarantesima edizione della rassegna che si sarebbe dovuta svolgere nel maggio 2020.

L’iniziativa si tiene dal 3 maggio al 4 giugno 2022. Tutti i giorni si terranno tornei sportivi per bambine e bambini, stand gastronomici, musica e divertimento per tutti. «Abbiamo quasi 180 bambini iscritti ai tornei», sottolinea il viceparroco don Paolo Pietroluongo della fraternità di San Carlo, «aumentati rispetto alle precedenti edizioni proprio perché, dopo le restrizioni della pandemia, i piccoli e le famiglie hanno bisogno di riprendere le relazioni, in un ambiente educativo».

Oltre ai tornei, come da tradizione per «Maggio in oratorio », sono in programma diversi incontri culturali e musicali. Sabato 7 maggio alle 21 Germano Lanzoni, interprete del personaggio «Il Signor imbruttito» nel collettivo de «Il Milanese imbruttito», dialogherà su che cosa vuol dire essere un «influencer»: «Ironia costruttiva o satira sferzante? Come inventare nuove forme di comunicazione e di marketing?» L’attore di teatro, che è anche speaker alle partite del Milan, trascorrerà il pomeriggio in oratorio per interviste e commenti durante i tornei.

Martedì 17 maggio alle 21 presso il teatro Piccolo Valdocco (via Salerno 12), in collaborazione con il Centro culturale Pier Giorgio Frassati, si terrà l’incontro «Dalla mia vita alla vostra»: l’esperienza missionaria di don Luigi Giussani, nel centenario della sua nascita, verrà raccontata da due figure che l’hanno conosciuto personalmente e che hanno fatto della missione il centro della loro vita: mons. Massimo Camisasca, fondatore della Fraternità dei Missionari di San Carlo Borromeo, e da Arturo Alberti, fondatore di Avsi, organizzazione non profit che realizza progetti di cooperazione allo sviluppo e aiuto umanitario in 33 Paesi, inclusa l’Italia.

Sabato 21 maggio alle 20.30 in oratorio, in collaborazione con l’Arsenale della Pace del Sermig, si terrà una serata di testimonianza su Chiara Corbella Petrillo, di cui è in corso la causa di beatificazione, «donna, moglie e madre che ha saputo accogliere con letizia la volontà di Dio». Interverranno Angelo, uno dei medici che ha accompagnato Chiara durante la malattia, e sua moglie Elisa, amica di lunga data di Chiara.

Sabato 28 maggio alle 21 in oratorio il gruppo musicale napoletano «Damadakà» offrirà una serata di divertimento con pizzica e taranta.

Domenica 29 maggio alle 11.30 si terrà la processione mariana per le vie del quartiere con partenza dalla chiesa di Santa Giulia.

«Maggio in oratorio» si conclude sabato 4 giugno alle 21 in oratorio con la grande festa finale e il concerto della band Los Contineros. «Per la rassegna», conclude don Paolo, «si mobilita l’intero quartiere con i commercianti e numerosi volontari della parrocchia, sia adulti che giovani».

Tutti gli appuntamenti sono ad ingresso libero.

Per informazioni: Oratorio Santa Giulia (piazza Santa Giulia 7L), tel. 011.8171790, mail maggioinoratorio@gmail.com, pagina Facebook «MIO – Maggio In Oratorio».

Stefano DI LULLO su «La Voce E il Tempo» del 1° maggio 2022

Ukteriori dettagli nel COMUNICATO IN ALLEGATO

17/05/2022 00:00
17/05/2022 00:00
Parrocchie
Torino
Piemonte
Italia
Piazza Santa Giulia, 10124 Torino, Piemonte Italia
condividi su