Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Bando del Cisv per sostenere progetti d’investimento in Senegal che generino occupazione e benessere sociale

Facebooktwitterpinterestmail
giovedì 31 Maggio

C’è tempo fino al 31 maggio 2018 per partecipare al nuovo bando che incentiva l’imprenditorialità sociale e rurale dei migranti senegalesi nel loro Paese d’origine, lanciato da una rete di associazioni e istituzioni di Italia e Senegal con il sostegno dell’AICS – Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo e il coordinamento del CISV.

 

Il bando offre a 10 imprese – già avviate o in fase di start up, promosse da uomini e donne senegalesi residenti in Italia – un percorso triennale di accompagnamento (coaching e mentoring) alla creazione di un’impresa economicamente sostenibile in ambito agricolo che abbia sede in Senegal, nelle regioni di Saint Louis, Louga e Thiès.

 

Oltre ad avere carattere rurale (produzione, trasformazione, vendita e prestazione di servizi agricoli), le idee e i progetti imprenditoriali dovranno dimostrare di essere sociali, cioè capaci di produrre benefici a favore dell’intera comunità. L’elemento “verde”, cioè l’attenzione alle questioni ambientali, sarà un’ulteriore caratteristica premiante.

 

L’accompagnamento di 3 anni offerto ai 10 progetti selezionati avverrà in Senegal e sarà condotto da CAPER SAS, impresa sociale locale specializzata nella formazione, appoggio e sostegno alle aziende rurali, fondata nel 2017 con il supporto di CISV e dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione allo Sviluppo. I 10 vincitori potranno accedere a formazioni tecniche e di educazione finanziaria, saranno guidati nella formalizzazione giuridica secondo le normative senegalesi e riceveranno appoggio nella commercializzazione dei prodotti. Si offre inoltre un contributo di 3.000 € per l’acquisto di attrezzature e l’accesso al credito fino a 6.000 €.

 

COME CANDIDARSI AL BANDO

Per partecipare, ogni imprenditore o imprenditrice della diaspora senegalese è invitato a scaricare la domanda di candidatura da uno dei siti delle associazioni partner (vedi sotto), compilarla e inviarla via email entro le ore 18.00 del 31 maggio 2018 all’indirizzo: impreseiniziativamigrante@gmail.com. La lista dei vincitori sarà pubblicata il 14 giugno 2018.

 

IL PROGETTO PAISIM

Il bando rientra tra le attività del PAISIM “Programma di appoggio all’impresa sociale e all’iniziativa migrante nelle Regioni di Saint Louis, Louga e Thiès”, progetto triennale che ha l’obiettivo di creare occupazione nel settore dell’agricoltura contadina, dando la priorità ai giovani, alle donne e alle iniziative sociali e “verdi”: nel corso dei tre anni, i partner intendono accompagnare 210 micro imprese rurali e 10 imprese di iniziativa migrante verso la realizzazione e il rafforzamento di un’attività redditizia, economicamente sostenibile, rispettosa dell’ambiente e che generi impatto sociale.

 

LA RETE DEI PARTNER

Il progetto è coordinato da CISV, associazione di cooperazione internazionale, in collaborazione con IPSIA-ACLI e RE.TE, l’associazione Sunugal Italia, la fondazione Etimos, la società CreSud, le associazioni senegalesi Asescaw, Fapal e Sunugal Senegal, il Comune di Torino, il Comune di Milano, l’Università degli Studi di Torino e ha ricevuto il sostegno dell’AICS.

 

Per ulteriori info: www.cisvto.org

31/05/2018 (tutto il giorno)
Associazioni e movimenti
Torino
Piemonte
Italia