Due appuntamenti sulla Resistenza a cura della Fondazione Donat-Cattin

domenica 24 Aprile

Di seguito due appuntamenti sulla Resistenza a cura della Fondazione Donat-Cattin.

Domenica 24 aprile 2022, ore 18, al Polo del 900, Via del Carmine 14, Sala ‘900: «Senza sparare un colpo»

Ingresso in Sala ‘900 con prenotazione obbligatoria registrandosi a questo link

L’evento sarà trasmesso anche in diretta streaming sul canale Facebook e sul sito della Fondazione www.fondazionedonatcattin.it

Per partecipare agli eventi e agli spettacoli al Polo del ‘900 è obbligatorio esibire il Green Pass rafforzato unitamente ad un documento di identità e tenere indossata correttamente la mascherina di tipo FFP2 o superiore.

L’obiettivo dello spettacolo – pur riconoscendo convintamente l’importanza decisiva degli scontri militari, indispensabili per sconfiggere il nazifascismo – è raccontare la Resistenza soprattutto nella sua parte incruenta, non armata, comunque non direttamente finalizzata all’uccisione del nemico. Inoltre, si è voluto rifuggire la retorica, con un pensiero particolare alle morti e alle vite silenziose di cui parla Italo Calvino nel brano che apre lo spettacolo, tratto da un articolo scritto per Repubblica nel 1985: il “pudore della retorica” che caratterizza i veri partigiani, “gente semplice e umile e oscura come gli italiani di allora”.

Lo spettacolo si compone di sei quadri o storie principali, collegate tra loro e introdotte dai brevi dialoghi di due partigiani.

 

Venerdì 29 aprile 2022, ore 17.30, al Polo del 900, Via del Carmine 14, Sala didattica: «Dalla parte della storia. Scritti in onore di Bartolo Gariglio»

Ingresso in Sala ‘900 con prenotazione obbligatoria registrandosi a questo link

L’evento sarà trasmesso anche in diretta streaming sul canale Facebook e sul sito della Fondazione www.fondazionedonatcattin.it

Il libro raccoglie i saggi dedicati a Bartolo Gariglio – professore per molti anni all’Università di Torino – da studiosi e studiose che con lui hanno condiviso momenti di lavoro e discussioni intorno alla storia e al mestiere di storico. L’insieme delle ricerche permette di toccare alcuni fra i principali temi affrontati da Gariglio nella sua lunga attività di ricerca: il cattolicesimo italiano dell’Ottocento e del Novecento, i protagonisti del pensiero cattolico-democratico, la resistenza in Italia, la vita religiosa torinese, il pensiero e l’attività culturale di Piero Gobetti. Oltre a offrire alcuni originali approfondimenti su vicende rilevanti della storia dell’ottocento e del Novecento, i saggi rappresentano un’occasione per gettare uno sguardo anche sulle vicende contemporanee, mettendosi dalla parte della storia. Ricostruzione del passato e sollecitazioni

24/04/2022 18:00
24/04/2022 20:00
Associazioni e movimenti
Torino
Piemonte
Italia
Via del Carmine 14, 10122 Torino, Piemonte Italia
condividi su