Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Edizioni Gruppo Abele al Salone e al centro commensale Binaria per il Salone Off

Facebooktwitterpinterestmail
giovedì 9 Maggio

Torna l’appuntamento con la cultura e l’editoria: dal 9 al 13 maggio 2019 prende il via il 34° Salone Internazionale del Libro di Torino. Presenti come ogni anno, troverete Edizioni Gruppo Abele allo stand U124 nel rinnovato spazio Oval del Lingotto Fiere.

Gli amici di Edizioni San Gennaro, alla loro prima partecipazione al salone di Torino, saranno ospiti allo stand insieme ai loro volumi e all’autrice Chiara Nocchetti.

Di seguito gli appuntamenti

IN SALONE:

Venerdì 10 maggio | ore 18.30 | Sala Viola:

Don Luigi Ciotti presenta Lettera a un razzista del terzo millennio, riflettendo insieme a Gad Lerner su come la xenofobia e l’intolleranza abbiano dato origine a narrazioni tossiche e luoghi comuni sulla

 

Domenica 12 maggio | ore 17.30 | Sala Bianca

Il direttore di Rai2 Carlo Freccero e il docente della scuola Holden Filippo Losito presentano Fata e strega. Conversazioni su televisione e società. Insieme al giornalista Marco Travaglio parleranno di televisione, dei suoi linguaggi e dei suoi effetti sulla società.

 

Sabato 18 maggio | ore 18 | Sala Bobbio, Curia Maxima

Un aperitivo letterario allestito da Freedhome, un reading di Claudio Montagna accompagnato dal violino di Andrea Scatola del Conservatorio di Torino per presentare con Alberto Gaino il suo Il manicomio dei bambini. Storie di istituzionalizzazione, un documento che denuncia la realtà dei manicomi per minori prima della Legge Basaglia, fra abusi, soprusi e violenza.

 

E per i più piccoli torna il Bookstock Village:

Giovedì 9 maggio | ore 10.30 | Lab. Lilliput: Laboratorio di lettura con Pino Pace in compagnia delle illustrazioni di Antonio Boffa tratte dall’albo Un giorno di sole e di luna

 

Lunedì 13 maggio | ore 11.45 | Lab. Lilliput: Silvia Torchio avvicina i più piccoli all’affascinante lingua cinese con l’aiuto delle meravigliose illustrazioni dell’autore taiwanese Jimmy Liao

 

Per il SALONE OFF al Centro Commensale Binaria in via Sestriere 34 a Torino:

Giovedì 9 maggio ore 18:30 Italia Occulta: dal delitto Moro alla strage di Bologna. Il triennio maledetto che sconvolse la Repubblica Presentazione del libro di Giuliano Turone edito da Chiarelettere. Con l’autore dialoga l’ex magistrato Giancarlo Caselli.

Moro, Pecorelli, Sindona, Ambrosoli, Mattarella, Amato, la strage di Bologna, la P2, Andreotti. Una sequenza impressionante di stragi, assassinii, complotti, tentativi di colpi di Stato nella ricostruzione inedita del magistrato che ha scoperto la P2, arrestato Liggio e rinviato a giudizio Michele Sindona. Un cumulo di fatti atroci maturati in un arco di tempo ristretto (1978-1980) e rimasti il più delle volte senza giustizia.

 

Venerdì 10 maggio ore 18:30 Eterni secondi: perdere è un’avventura meravigliosa. Presentazione del libro di Rosario Esposito La Rossa edito da Einaudi Ragazzi. Con l’autore dialogano Renato Zaccarelli, ex calciatore, e Lucilla Andreucci, ex atleta e attivista di Libera. Modera Davide Mattiello, Fondazione Benvenuti in Italia. Esposito La Rossa, libraio di Scampia, racconta venti storie di sport dimenticate, venti uomini e donne che non hanno trovato nella vittoria l’unico motivo per migliorarsi. Partendo dai campioni e dalle loro straordinarie vite si racconta della sconfitta, dell’imparare a perdere. In questo libro leggerete di meravigliose cadute che hanno prodotto incredibili voli. In queste pagine troverete il coraggio di Luz Long che si oppose a Hitler, la storia di Peter Norman che tagliò il traguardo per gli aborigeni, quella di Billie Jean King che con una racchetta denunciò il maschilismo e quella di Andres Escobar che mai si vergognò per aver perso. Lo sport diventa pretesto per parlare di razzismo, omosessualità, disabilità, femminismo, dittatura, guerra.

 

Venerdì 10 maggio ore 21:00 Comprendere l’islam, o meglio perché non ci capiamo niente. Adrien Candiard, frate domenicano francese residente al Cairo ed esperto di islam presenta il suo nuovo libro Comprendere l’islam, o meglio perché non ci capiamo niente edito da Emi (Editrice Missionaria Italiana). Un’analisi dei preconcetti occidentali sulla religione islamica condotta insieme al giornalista Lorenzo Fazzini. Evento realizzato in collaborazione con L’Ufficio Missionario Diocesano e con il patrocinio della Pastorale Cultura e del Centro Peirone, ufficio diocesano incaricato del dialogo con i musulmani.

 

Sabato 11 maggio ore 18:30 Padre nostro che sei in galera. Presentazione del libro scritto da Fra Beppe Giunti insieme ai fratelli briganti, ovvero i detenuti del carcere di Alessandria. Con don Domenico Ricca, cappellano del carcere Ferrante Aporti, e Domenico Arena, responsabile dell’Ufficio Interdistrettuale Di Esecuzione Penale Esterna per il Piemonte, Val d’Aosta e Liguria. Al di là delle sbarre, in galera, la preghiera del Padre Nostro risuona più dolorosa, forse più vera e incarnata nella nostra umanità, perché tutti siamo fratelli e briganti. La paternità/maternità di Dio non impicca la persona al suo passato, per quanto devastato e devastante: lui ama la persona in questo momento e ne sogna la rieducazione e la liberazione. Praticamente come l’articolo 27 della Costituzione della Repubblica italiana.

 

Per info: edizioni@gruppoabele.org, www.edizionigruppoabele.it, tel. 0113859500

09/05/2019 00:00
13/05/2019 00:00
Salone del Libro, Altro
Torino
Piemonte
Italia