Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
7 Novembre 2018

Ettore Bassi porta in scena a Bosconero il «Sindaco Pescatore» ispirato alla storia di Angelo Vassallo

Facebooktwitterpinterestmail
sabato 17 Novembre

La rassegna Dissimilis al Teatro di Bosconero (Via Villafranca 5) prosegue sabato 17 novembre 2018 ore 20.45 con lo spettacolo «Sindaco Pescatore» di forte impatto emotivo. Sul palco una “star” della televisione come Ettore Bassi, diretto da Enrico Maria Lamanna su testo di un mostro sacro della drammaturgia teatrale: Edoardo Erba.

La storia è quella di Angelo Vassallo, sindaco della cittadina di Pollica in Cilento, ucciso probabilmente dalla camorra nel 2010 dopo una vita spesa a servizio della comunità. La pièce ripercorre la biografia di Angelo Vassallo ispirandosi dal racconto che il fratello Dario ne fa nel suo libro Il sindaco pescatore, dall’inizio della carriera politica fino al tragico assassinio, passando dalle tante vittorie.

«Anche il canavese, seppure in forma diversa, si è trovato a fare i conti con il fenomeno delle mafie», spiegano gli organizzatori di Dissimilis «per questo abbiamo ritenuto importante portare qui uno spettacolo che – al di là del grande valore artistico – veicola un esempio straordinario ma in fondo comune, quello di un amministratore pubblico che svolge il suo mandato per il bene collettivo».

 

Un messaggio che vuole avvicinare soprattutto i ragazzi, coinvolgendoli non solo come spettatori ma anche come veri e propri interpreti. Nel pomeriggio di sabato, infatti, Ettore Bassi terrà un laboratorio con alcuni giovani attori della zona, che entreranno a far parte attiva dello spettacolo.

 

Info e prenotazioni: biglietteria@nuoveforme.com o 329 4159802

17/11/2018 20:45
17/11/2018 23:00
Altro
Torino
Piemonte
Italia
Bosconero Piemonte Italia