«Fuga da Mozart – Divagazioni di un direttore d’orchestra», in scena a Torino con l‘associazione Teatro a Canone

venerdì 22 Aprile

L‘associazione Teatro a Canone porta in scena a Torino lo spettacolo “Fuga da Mozart – Divagazioni di un direttore d’orchestra”, patrocinato dal Forum Austriaco di Cultura, porta la regia di Luca Vonella e si avvale del lavoro alla scenografia di Anna Fantozzi e della consulenza drammaturgica di Chiara Crupi. In scena, come attori, Anna Fantozzi, Lucio Barbati, Luca Vonella, tutti del Teatro a Canone.

Lo spettacolo ha recentemente debuttato al Festival 4×4 di Jendouba in Tunisia ed in Italia sarà presentato nell’ambito delle iniziative di «Torino che legge», il 22 e 23 aprile 2022 alle ore 21 e il 24 aprile alle ore 18 a Torino presso la Sala Infernotti dell’Unione Culturale “Franco Antonicelli” in via Cesare Battisti 4/B.

Ingresso 10 €.

SINOSSI

Siamo in Austria, nel dopoguerra. Un direttore d’orchestra sta per dare inizio ad un concerto. S’interrompe e fa una domanda: “che cos’è la musica?”. Poi rievoca Mozart in un sogno che mescola l’opera e la vita come se l’una fosse lo specchio dell’altra, in un unico mondo poetico fatto di burla e di un sapore di morte. Il sogno del direttore è diviso in quadri correlati da una drammaturgia che si snoda fra le note di una prova continuamente interrotta.

Compaiono dunque il bambino prodigio e un Angelo caduto agonizzante, che muore sulla Lacrimosa e rinasce per annunciare l’assordante “rumore del tempo”. Poi Papagheno e il fantasma di Nannerl – sorella di Mozart dal talento imploso – in un incontro assurdo e tragicomico dove lui è smarrito e lei, furiosa, rivela un dubbio atroce nei confronti del padre.

Il sogno prosegue con Pamina e Tamino, i protagonisti evocati dall’opera si rincorrono e si smarriscono, si amano e vorrebbero uccidersi. Guidati dalla musica, camminano speranzosi nel buio del proprio tempo. Dove arriveranno?

L’ASSOCIAZIONE

L’Associazione culturale Teatro a Canone è un gruppo che opera attraverso una continua dialettica tra ricerca e spettacolo. Dal 2008 ha sede a Chivasso (Torino). Il lavoro quotidiano consiste nel training secondo i principi dell’Antropologia Teatrale, lo studio delle danze classiche dell’India (Orissi e Kathakali), l’esplorazione della propria vocalità ed il lavoro sulle azioni fisiche in rapporto alla musica. Parallelamente, la creazione di spettacoli conduce il gruppo al confronto con le tecniche di composizione scenica.  Tra il lavoro di pedagogia interna e la realizzazione di spettacoli esiste un insieme di attività sui territori intesi come spazio geografico con il quale il Teatro a Canone, attraverso la dimensione del laboratorio, tesse nuove relazioni culturali, ma anche come territori sociali in cui il disagio diviene il luogo privilegiato per creare nuove drammaturgie.

Info prenotazioni: 3515922279, teatroacanone@teatroacanone.it

22/04/2022 00:00
24/04/2022 00:00
Associazioni e movimenti
Torino
Piemonte
Italia
Via Cesare Battisti, 1023 Torino, Piemonte Italia
condividi su