Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

«I neuroni muoiono… L’indagine è aperta!», terzo appuntamento con la ricerca in chiave noir

Facebooktwitterpinterestmail
martedì 12 Novembre

Martedì 12 novembre 2019 alle 18:30 al Bardotto, libreria e bistrot – via Giolitti 18 a Torino, si tiene il terzo di 10 incontri «I neuroni muoiono… L’indagine è aperta!». Titolo della serata: «Il neurone scoperto».

 

10 neuroni, 10 libri, 10 aperitivi e una possibilità per salvare il nostro cervello: ecco gli ingredienti dell’esperimento investigativo-scientifico più originale dell’anno, nato da un’idea di Luca Bonfanti, ricercatore del NICO – Neuroscience Institute Cavalieri Ottolenghi, Università di Torino Perché la morte dei neuroni non è un libro giallo, ma una triste verità.

 

Dopo il neurone della paura e quello immortale, nella terza puntata si parlerà del Neurone scoperto (perché un neurone scoperto è un neurone morto). Protagonisti dell’indagine: l’Investigatore, lo scrittore di gialli Enrico Pandiani (al suo esordio come Inquisitore scientifico), la Testimone-scienziata Enrica Boda, ricercatrice del NICO e Dipartimento di Neuroscienze UniTO, e un misterioso Coroner (introvabile, perché vive nascosto in libreria, dove esegue le autopsie dei neuroni morti).

 

«Nudi e crudi» di Alan Bennett, è il libro scelto per accompagnare l’indagine: qui potrebbero celarsi tracce dell’assassino, e anche il collegamento invisibile tra la scienza e la nostra vita. E poi il pubblico: oltre a interrogare lo scienziato-testimone, può (anzi, deve) contribuire alla soluzione del mistero. Perché la morte dei neuroni è qualcosa di ben più reale e spaventoso di quanto si possa leggere in un romanzo.

 

Ingresso gratuito fino a esaurimento posti. Info: www.nico.ottolenghi.unito.it

12/11/2019 18:30
12/11/2019 20:00
Associazioni e movimenti
Torino
Piemonte
Italia
Via Giovanni Giolitti 1810123 Torino Piemonte Italia