La storia di Andrea Soldi all’Università del Dialogo del Sermig

martedì 16 Novembre

Il 5 agosto 2015 Torino è caldissima, qualcuno è già in vacanza, altri cercano un po’ d’aria nei giardini del quartiere. Anche Andrea Soldi è seduto su una panchina, ma quella è la “sua” panchina sempre, in ogni stagione. Lì si rifugia quando i pensieri lo assalgono, lì trova conforto e si sente a casa. Andrea soffre da anni di schizofrenia, la madre, il padre e la sorella sono il suo sostegno e piazza Umbria il posto del cuore. Ha quarantacinque anni, non è violento, non è mai stato pericoloso, eppure quel 5 agosto morirà a causa di un Trattamento Sanitario Obbligatorio eseguito da alcuni vigili urbani e dal personale medico. Dopo la morte, la famiglia Soldi ha trovato alcune pagine che erano il diario di Andrea in cui la trascrizione lucidissima della sofferenza illumina il percorso psicologico e i silenzi che per anni lo avevano avvolto. Quel diario è diventato un libro, «Noi due siamo uno», scritto da Matteo Spicuglia (Add editore).

Il prossimo incontro dell’Università del Dialogo del Sermig, che fino a maggio ogni mese porterà a Torino rappresentanti del mondo della cultura, dell’economia, dello spettacolo sul tema «Io avrò cura di te», partirà da questa storia, per poi allargarsi al tema della fragilità psicologica che per tanti rimane un tabù.

 

Martedì 16 novembre 2021, a partire dalle 18.45, in piazza Borgo Dora 61 a Torino, i giovani dell’Arsenale della Pace di Torino dialogheranno con Renato e Maria Cristina Soldi, padre e sorella di Andrea e lo psichiatra Peppe Dell’Acqua, uno dei primi collaboratori di Franco Basaglia nel movimento che negli anni ’70 portò alla chiusura dei manicomi.

 

L’Università del Dialogo è lo spazio di formazione permanente promosso dal Sermig, la realtà di pace e solidarietà nata nel 1964 da un’intuizione di Ernesto Olivero. Obiettivo: riflettere sui problemi del nostro tempo in una prospettiva di speranza. Inaugurata in Vaticano il 31 gennaio del 2004 da papa Giovanni Paolo II, negli ultimi anni l’Università del Dialogo ha accolto testimoni di ogni orientamento, della cultura e dei media, dell’economia e della politica, della solidarietà e dell’arte. Adulti con responsabilità particolari disposti a confrontarsi con i giovani, realizzando anche in campo culturale quell’incontro tra generazioni che il Sermig considera indispensabile per cambiare il mondo.

 

L’incontro, a ingresso libero con green pass, sarà trasmesso anche in streaming sulle pagine Youtube e Facebook del Sermig e sul sito: www.sermig.org/diretta

 

Per info: tel. 011-4368566 – 348.6546924 – www.sermig.orgsermig@sermig.org

16/11/2021 18:15
16/11/2021 20:00
Associazioni e movimenti
Torino
Piemonte
Italia
Piazza Borgo Dora, 10152 Torino, Piemonte Italia
condividi su