Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

La Venaria Reale: due giorni di festa per Sant’Uberto 2018

Facebooktwitterpinterestmail
sabato 3 Novembre

Sant’Uberto è il patrono dei cacciatori, a lui sono legate tradizioni e antichi rituali propri della Venaria: la nascita stessa della città, oltreché il suo toponimo, si deve alla pratica venatoria che si svolgeva in questo territorio fin dal XVII secolo.

I festeggiamenti della Venaria per Sant’Uberto che oggi legano la Reggia alla città, culminano con la Messa dedicata al Santo che si celebra domenica 4 novembre con uno specifico cerimoniale a ridosso della sua ricorrenza nell’omonima Cappella (dove le reliquie un tempo collocate presso l’altare maggiore, dono papale, rappresentavano il punto focale della chiesa).

La Messa è accompagnata dai musicisti dell’dell’Equipaggio della Regia Venaria – Trompes de chasse, Musici della Reale Scuderia e Organo, con il coordinamento di Giorgio Marinello.

L’Arte dei Suonatori di Tromba da Caccia è stata inserita nell’inventario dell’Istituto Centrale per il Catalogo e la Documentazione (ICCD) del Ministero de Beni Culturali nel 2016. La catalogazione nazionale è la prima fase del processo di candidatura multinazionale per il riconoscimento Unesco di Patrimonio dell’Umanità dell’Arte dei Suonatori di Tromba da caccia. La candidatura avviata dalla Fédération Internationale des Trompes de France (FITF) riunisce Belgio, Francia, Italia e Lussemburgo. L’Italia è rappresentata dal gruppo dell’Equipaggio della Regia Venaria dell’Accademia di Sant’Uberto (Piemonte) e dall’Accademia dei Suonatori di Corno da Caccia dell’Alto Adige. La sede della Venaria Reale sarà anche Scuola di Tromba da Caccia, per la trasmissione del sapere.

In collaborazione con Città di Venaria Reale, Fondazione Via Maestra ed Accademia di Sant’Uberto.

Il progetto è realizzato con il maggior sostegno della Compagnia di San Paolo e il sostegno della Fondazione CRT.

 

PROGRAMMA DETTAGLIATO

Sabato 3 novembre

Ore 17,30/18: Reading concerto di Guido Roncalli “Roncalli legge Roncalli”Recital per voce e violoncello. Nell’anno del Giubileo della Misericordia, voluto da Papa Francesco, e a poco più di un anno dalla santificazione di Papa Giovanni XXIII, Guido e Diego Roncalli, discendenti della famiglia Roncalli, hanno deciso di celebrare il “Papa buono” con un recital che ripercorra i momenti salienti della parabola terrena del Santo.Il Recital è un atto unico composto dalla lettura dei discorsi più noti di Papa Giovanni XXIII e da lettere inedite, tratte dall’archivio della famiglia di Guido Roncalli, accompagnati dalle Suite di J. S. Bach per violoncello solo, eseguite dal vivo dal fratello Diego, violoncellista professionista.

Ingresso libero alla Cappella di Sant’Uberto (fino ad esaurimento posti disponibili)

 

Domenica 4 novembre

Equipaggio della Regia Venaria Les Trompes de Bonne – Alta Savoia Suonatori di Tromba da Caccia Organo, timpani e trombetto della Reale Scuderia

Ore 10.45 – Sfilata degli Equipaggi lungo Via Mensa Da piazza Annunziata alla Cappella di Sant’Uberto

Ore 11.15 – Cappella di Sant’Uberto, Reggia di Venaria Messa accompagnata da trombe da caccia, Organo, timpani e trombetto

Ore 12.00 – Concerto Musiche per trombe da caccia, trombe, timpani e organo presso Cappella di Sant’Uberto – Reggia della Venaria Reale

Ore 12.40 – Réjouissance Corte delle Carrozze della Reggia: Les Trompes pour Saint Hubert

 

Per info: info@lavenariareale.itwww.residenzereali.itwww.lavenaria.it

03/11/2018 (tutto il giorno)
Altro
Torino
Piemonte
Italia
10078 Venaria Reale Piemonte Italia