Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

«Natale in giardino: piante simboliche per arredi e decori natalizi», incontro a Palazzo Madama

Facebooktwitterpinterestmail
sabato 8 Dicembre

Nell’ambito del Natale Magico 2018 Palazzo Madama (piazza Castello) a Torino propone sabato 8 dicembre 2018 dalle ore 10.30 alle ore 12.30 e dalle ore 14.00 alle ore 16.30 un percorso nel Giardino della Principessa per approfondire il tema delle piante simboliche coltivate in giardino e utilizzate per decori e arredi tipici delle festività.

 

In collaborazione con i volontari del progetto senior civico della città di Torino sarà realizzata un’esposizione di ghirlande, pot-pourri e altre composizioni con prodotti naturali raccolti in giardino. Inoltre sono previsti brevi passeggiate con approfondimenti botanici su piante simboliche e magiche, in compagnia del curatore del giardino Edoardo Santoro.

Fronde di abete, alloro, tasso o agrifoglio da sempre sono utilizzate per creare la ghirlanda, o corona dell’Avvento, dalla simbolica forma circolare e adornata di ceri da accendere durante il tempo dell’Avvento. Nel giardino di Palazzo Madama sono realizzare ghirlande in maniera semplice e naturale arricchite di bacche, legni e frutti del periodo o essiccati e conservati per l’occasione.

L’agrifoglio, presente in giardino con due maestosi alberi, regala ogni inverno grandi quantità di bacche rosse che insieme a quelle del pungitopo e del vischio sono simbolo di buon auspicio, abbondanza e fecondità.

Sono in programma brevi dimostrazioni pratiche per imparare a realizzare una ghirlanda ma anche dei pot-pourri che, pur avendo un significato poco invitante (dal francese pot che significa vaso e pourri che significa marcio), nascondono una storia e un profumo da custodire e nascondere in barattoli porosi e decorativi. Il pot pourri natalizio non è solo composto da frutti, semi, fiori, rametti e foglie di piante nostrane ma anche di molte spezie come cannella, chiodi di garofano, scorze di agrumi esotici che tra il medioevo e il rinascimento hanno viaggiato fino a noi rivoluzionando il mondo della profumeria, della cosmetica ma anche dei decori e delle tradizioni natalizie.

 

Edoardo Santoro (Torino, 1977) è laureato in Scienze e Tecnologie Agrarie e dal 2005 si occupa delle aree verdi della Fondazione Torino Musei. Dapprima segue il restauro del Giardino del Borgo Medievale di Torino e nel 2011 cura il progetto del verde del giardino all’interno del fossato medievale di Palazzo Madama. Oggi è curatore del Giardino di Palazzo Madama dove, con l’aiuto di giardinieri e gruppi di volontari, coltiva piante ornamentali, officinali, frutti e ortaggi e mette in pratica tecniche di coltivazione naturale per ricreare l’atmosfera vissuta da nobili, monaci, abitanti e giardinieri dell’epoca medievale.

 

Accesso al Giardino di Palazzo Madama da Piazza Castello, accanto al Monumento Cavalieri d’Italia

Ingresso gratuito.

In caso di maltempo l’evento sarà annullato.

08/12/2018 (tutto il giorno)
Avvento, Altro
Torino
Piemonte
Italia
10123 Torino Piemonte Italia