Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Proposte musicali en plein air

Facebooktwitterpinterestmail
giovedì 27 Luglio

– A Torino, a luglio inoltrato, le occasioni per ascoltare buona musica in città si vanno facendo ormai rade. Restano ancora alcune rassegne che segnaliamo ai lettori. E si tratta della rassegna concertistica SixWays (27 giugno- 10 settembre), per la direzione artistica di Giorgio Mirto, che nelle settimane scorse ha portato gli amanti della chitarra anche fuori porta con concerti a Manta, Sampeyre, Val Varaita, ma anche ad Avigliana ed in Val di Susa (tutti i dettagli e i programmi sul sito www.sixways.it.).

Come sempre anche quest’anno concerti en plein air si tengono la domenica mattina (per tutto il mese di luglio ed anche per quello di agosto) al parco della Tesoriera a Torino, presso la tensostruttura alle spalle della Villa, al riparo dal sole e a dalla pioggia: concerti che incrociano svariati generi musicali, tentando di venire incontro ai più diversi gusti ed alle più dissimili esigenze. Dal Barocco allo swing, dalla chitarra alle percussioni, dall’antico al moderno e altro ancora. Info 011/4435436 oppure 347/7059959. Per il cartellone completo e i dettagli si trova tutto sul sito: www.coordinamentoassociazionimusicalitorino.org.

Per chi poi desiderasse coniugare cultura musicale e paesaggio perché non pensare ad una ‘incursione’ sulle rive dal Lago Maggiore? Ben prima dell’apertura ufficiale dello Stresa Festival (presentato su queste stesse colonne tempo addietro) segnaliamo per martedì 25 e mercoledì 26 luglio l’integrale delle «Suites» per violoncello di Bach affidate alle mani preziose di Maximilian Hornug. La location fascinosa e suggestiva è quella dell’Eremo di Santa Caterina del Sasso a Leggiuno (inizio concerti ore 20.30).

Per chi poi volesse approfittarne, giovedì 27 luglio a Belgirate, presso la chiesa Vecchia, musiche di Haydn, Janácek e Ravel con il Van Kuij Quartet.

Per chi ama il jazz, sempre a mo’ di preludio dello Stresa Festival vero e proprio, concerti sul lungolago La Palazzola (a Stresa a partire dal 18 luglio e sino al 21).
Poi il 22 ed il 23 ci si sposta a Verbania (Il Maggiore) con Enrico Pieranunzi ed il suo Ensemble e con Furio Di Castri e la sua formazione nonché la voce recitante di Peppe Servillo.

Inaugurazione del Festival il 23 agosto 2107, al Palazzo dei Congressi, con lo Stresa Festival Ensemble, le toccanti «Sette Canzoni popolari spagnole» di De Falla, i variegati «Folksongs » di Berio e la stravinskijana «Histoire du soldat». Da segnare fin d’ora in agenda.

Attilio PIOVANO
(testo tratto da «La Voce E il Tempo» del 23 luglio 2017)

27/07/2017 00:00
27/07/2017 00:00
Altro, Appuntamenti