Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
29 Giugno 2020

«Rimediare. Ri-mediare», presentazione libro di Francesco De Biase al Polo del 900 in diretta social

Facebooktwitterpinterestmail
martedì 30 Giugno

Quali strade intraprendere, quali processi attivare e quali valori sostenere per migliorare la nostra vita? Quali rimedi e cure? Come riprogettare saperi, tecnologie, culture, comunità e persone per fronteggiare le distorsioni del modello di sviluppo occidentale? Sono domande cui cerca di rispondere “Rimediare. Ri-mediare” il volume, fresco di stampa, a cura di Francesco De Biase, edito da Franco Angeli, che viene presentato per la prima volta martedì 30 giugno 2020 in streaming alle 17,30 in collegamento dal Polo del 900 di Torino: la diretta web può essere seguita sulla pagina Facebook e YouTube del Polo del 900 (www.polodel900.it).

Nel dibattito di presentazione introdotto da Alessandro Bollo, direttore del Polo, e Francesco De Biase, Dirigente Area Attività Culturali della Città di Torino, interverranno altri 8 dei 27 autori che hanno contribuito alla stesura del libro, un’opera complessa, costruita nell’arco di 3 anni.

 

Riduzione del welfare, del sostegno alla ricerca, all’educazione e alla formazione. Sviluppo delle tecnologie accanto al bisogno di socialità. Crisi degli esperti, delle competenze e dei saperi. Centralità dell’ambiente, della salute e dei sistemi di cura.  Sono alcuni grandi temi affrontati con approccio analitico ma anche creativo.

Gli autori sono esperti in vari settori: economia, medicina, psicologia, filosofia, ma anche di cibo, cultura, tecnologia … I loro contributi sono molto diversi tra loro per lunghezza, forma e stile e per i punti di vista. Ma sono ricondotti a sezioni tematiche: saperi, tecnologia, culture, persone, comunità, quindi possono essere letti nella loro autonomia, come risposta più efficace alla complessità delle questioni sollevate, oppure come un sistema complesso di analisi interdisciplinare. Un sistema dove collettività diventa una parola chiave, in un’ottica di condivisione, come scelta strategica per affrontare il futuro.

 

Intervengono:

  • Simone Arcagni, Professore associato Università di Palermo. Studioso di media, nuovi media e nuove tecnologie
  • Roberto Burlando, Docente di Economia ed Etica, Finanza etica e microcredito e Sviluppo Economico all’Università di Torino
  • Annalisa Cicerchia, Economista della cultura, è Primo Ricercatore presso l’Istituto Nazionale di Statistica Norma De Piccoli, Docente di Psicologia Sociale e Psicologia di Comunità, Dipartimento di Psicologia, Università di Torino
  • Aldo Garbarini, già Direttore dei servizi culturali ed educativi del Comune di Torino, condirettore della collana “Pubblico Professioni e Luoghi della Cultura” è attualmente Presidente del Gruppo Nazionale Nidi e Infanzia
  • Maurizio Grandi, Oncologo Clinico, ImmunoEmatologo, Bioetico, Etnofarmacologo, Direttore de La Torre, Poliambulatorio di Torino, Direttore del Master in Antropologia della Salute nei sistemi complessi del CIRPS
  • Ezio Manzini, è Distinguished Professor on Design for Social Innovation a Elisava – Design School and Engineering, Barcellona; Professore Onorario al Politecnico di Milano; e Guest Professor Tongji University, Shanghai
  • Ugo Perone, Filosofo, è stato professore nelle università di Torino, Roma e del Piemonte orientale. Dal 2012 ricopre presso la Humboldt Universität di Berlino la cattedra Romano Guardini di Filosofia della religione

 

30/06/2020 17:30
30/06/2020 19:30
Altro
Torino
Piemonte
Italia