Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Sermig, all’Università del Dialogo si parla di rivoluzione digitale con Dal Poz e Benaglia

Facebooktwitterpinterestmail
giovedì 22 Aprile

Saranno le trasformazioni nel mondo del lavoro al centro del prossimo appuntamento dell’Università del Dialogo del Sermig di Torino, in programma giovedì 22 aprile 2021 alle 20,45, via streaming. Un confronto a tutto campo tra i giovani dell’Arsenale della Pace e Alberto Dal Poz, presidente di Federmeccanica e Roberto Benaglia, segretario generale Fim Cisl. Un industriale e un sindacalista visti non come delle controparti, ma come osservatori autorevoli dei cambiamenti in atto. L’automazione dei processi produttivi, la rivoluzione digitale, l’intelligenza artificiale, la richiesta di nuove competenze non sono concetti astratti, ma aspetti che già incidono e che saranno determinanti nel futuro. Una trasformazione radicale fatta di luci e ombre che deve essere conosciuta, gestita e guidata.

Alberto Dal Poz è nato nel 1972 a Torino. Ancora studente, nel 1995 ha fondato la CO.MEC. S.p.A., specializzata nella componentistica meccanica di precisione in lamiera stampata per l’industria Automotive. Dal 2017 è presidente nazionale di Federmeccanica.

 

Roberto Benaglia ha 59 anni e abita in provincia di Bergamo. La sua esperienza sindacale parte da giovanissimo con diversi incarichi territoriali e nazionali a partire dai primi anni ’80. È segretario generale della Fim Cisl dal 13 luglio del 2020.

 

Dal Poz e Benaglia sono tra gli artefici del nuovo contratto dei metalmeccanici sottoscritto quest’anno.

L’Università del Dialogo è lo spazio di formazione permanente promosso dal Sermig, la realtà di pace e solidarietà nata nel 1964 da un’intuizione di Ernesto Olivero. Obiettivo: riflettere sui problemi del nostro tempo in una prospettiva di speranza. Inaugurata in Vaticano il 31 gennaio del 2004 da papa Giovanni Paolo II, negli ultimi anni l’Università del Dialogo ha accolto testimoni di ogni orientamento, della cultura e dei media, dell’economia e della politica, della solidarietà e dell’arte. Adulti con responsabilità particolari disposti a confrontarsi con i giovani, realizzando anche in campo culturale quell’incontro tra generazioni che il Sermig considera indispensabile per cambiare il mondo.

 

Il tema scelto per la sessione 2020/2021 è “Il mondo che verrà”.

 

L’incontro, causa covid, sarà trasmesso in streaming su tutti i profili social del Sermig e sul sito www.sermig.org/diretta

22/04/2021 20:45
22/04/2021 22:00
Associazioni e movimenti
Torino
Piemonte
Italia