«Sette lettere più una», riflessione sul carcere al Teatro Gobetti con il Fondo Alberto e Angelica Musy

lunedì 13 Dicembre

Il Fondo Alberto e Angelica Musy è dedicato al sostegno di iniziative solidaristiche nei settori sociale, assistenziale, culturale ed accademico, rivolgendo particolare attenzione alle persone che nel periodo detentivo hanno scelto di dedicarsi agli studi Universitari.

Teatro e Società collabora da diverso tempo con il Fondo Alberto e Angelica Musy per sensibilizzare gli studenti e i giovani sul tema del carcere e della riabilitazione della persona detenuta.

Lunedì 13 dicembre 2021, ore 19.30, al Teatro Gobetti (via Gioacchino Rossini 8) a Torino va in scena “Sette lettere più una”, riflessione emozionante sul mondo carcerario e sulle difficoltà che le persone detenute hanno dovuto affrontare. Lo spettacolo, nato durante la pandemia alla casa circondariale di Torino, è il risultato del laboratorio teatrale condotto dalla Compagnia Teatro e Società.

Il laboratorio teatrale, sostenuto da Fondazione Compagnia di San Paolo nell’ambito di un’azione coordinata da ACRI, è iniziato a ottobre 2020 con il contributo organizzativo e la collaborazione dell’IPIA Plana – Casa Circondariale di Torino e del Teatro Stabile di Torino – Teatro Nazionale e ha coinvolto circa 20 detenuti che, nonostante le difficoltà della pandemia, hanno potuto partecipare alle attività per l’allestimento: dall’illuminotecnica alle scenografie.

“Sette lettere più una” è stato ideato da Claudio Montagna insieme ai detenuti ed è ispirato ai loro pensieri raccolti in lettere e poesie. Per problemi connessi con la pandemia, questo spettacolo non ha potuto essere rappresentato in carcere dagli stessi detenuti, ed è stato portato in scena da attori professionisti. Un modo per non rinunciare a trasferire il messaggio dei detenuti e non disperdere l’impegno di tutte le parti coinvolte.

L’ingresso è gratuito ma è richiesta la prenotazione al seguente link: https://forms.gle/kuKkHBvM8odDAfrR8

Attori: Elisabetta Baro, Diego Coscia, Leonardo Conte, Franco Carapelle

Animatori di pupazzi e maschere: Marco Beraud, Ernesto Cescon, Silvia Raglia, Clemente Rebora, Adriana Bianco, Claudio Tonello

Scenografia: Claudio Cantele

Costruzioni a cura del Laboratorio del Teatro Stabile di Torino

Organizzazione: Franco Carapelle

Regia: Claudio Montagna

Alla luce delle recenti disposizioni normative in vigore dal 6 dicembre 2021, all’ingresso dell’evento sarà verificato il possesso del green pass rafforzato. In mancanza di tale documento, non sarà consentito l’ingresso, nemmeno se in possesso di prenotazione. Non sono ammesse deroghe di nessuna natura.

 

13/12/2021 19:30
13/12/2021 21:30
Associazioni e movimenti
Torino
Piemonte
Italia
Via Gioachino Rossini, 1023 Torino, Piemonte Italia
condividi su