Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Settimana della Bioetica XIII edizione

Facebooktwitterpinterestmail
lunedì 25 Marzo

È in programma dal 25 marzo al 1° aprile 2019 la 13esima edizione della ”Settimana della Bioetica”, evento organizzato da Bi.E.Vol che, nell’instaurare un rapporto fitto tra il mondo del volontariato e le scuole, mira a sensibilizzare i giovani su un tema più che mai d’attualità: l’importanza di una vita sana.

 

Il primo incontro avrà luogo lunedì 25 marzo, nell’aula magna del liceo Berti, mentre l’ultimo si svolgerà il 1° aprile presso l’istituto Giolitti. Il tema di quest’anno è “La resilienza alleata per una vita felice”. Durante la settimana, studenti e insegnanti avranno la possibilità di confrontarsi con esperti del  settore. Durante la serie di incontri verranno trattati temi come le dipendenze, la collettività, il pianeta, malattie e sostenibilità.

 

L’obiettivo è quello di creare una sinergia tra il mondo del volontariato e della scuola, per contribuire alla formazione di persone migliori, di cittadini e lavoratori consapevoli. “Bi.E.Vol guarda ai giovani, al loro futuro. Vogliamo dare a questi ragazzi, i futuri ambasciatori della salute, la possibilità di conoscere i rischi di uno stile di vita non adeguato. Scuola e volontariato si uniscono, per il bene dei ragazzi. Noi come Servizi Vol.To siamo al loro servizio, il destino sarà nelle loro mani” ha commentato Silvio Magliano, presidente di Vol.To.

 

Di seguito il programma della Settimana della Bioetica:

25 marzo nell’Aula Magna del Liceo Berti, in via Duchessa Iolanda 27 bis a Torino

ore 9 – Saluti di Benvenuto

  • Silvio Magliano, Presidente Centro Servizi per il Volontariato Vol.To
  • Anna Laura Morra, Vicepresidente BIEVOL
  • Stefano Suraniti,Dirigente Ufficio Scolastico territoriale di Torino

ore 9.30 – Interventi

  • “Capacità Bio Psicologiche di adattamento all’ambiente : potenzialità e limiti“ – Emanuele Bignamini, Psichiatra-Psicanalista, analista didatta Sipi, Direttore Dipartimento Dipendenze ASL. To2
  • “Prevenzione primaria e stili di vita: le priorità del tabagismo” – Fabio Beatrice, Direttore ORL Ospedale San Giovanni Bosco di Torino
  • “La resilienza nei percorsi di vita: spunti per una riflessione” – Rinaldo Ambrosia, Docente del Laboratorio Scrittura Autobiografica presso FormEduca,Unitre di Rivoli e di Villarbasse

Modera: Antonella Frontani, giornalista

 

26 marzo all’IIS Santorre di Santarosa, in corso Peschiera 230 a Torino

  • ore 9 “Prevenzione del diabete: responsabilità individuali e collettive” – Alberto Bruno, già Coordinatore Centro Unificato di Diabetologia
  • ore 10 “La prevenzione dell’ictus e il recupero post acuzie” – Dario Giobbe, Neurologo, Presidente Associazione Alice Piemonte

Coordinano: Anna Laura Morra e Carla Pantan

 

27 marzo nell’Aula Magna IIS Des Ambrois, in via Martin Luther King a Oulx

  • ore 9.30 “Donazione d’organi e prelievi di tessuti” – Raffaele Potenzaa Anestesista e Rianimatore, AOU Città della Salute e della Scienza Torino
  • Coordina: Giulia Piovano

 

28 marzo nell’Aula Magna del Liceo Berti, in via Duchessa Jolanda 27 bis a Torino – “I Giovani Parlano ai Giovani”

  • ore 9 “L’ azione dell’uomo sull’ambiente terrestre: la nostra resilienza per una vita” – Studenti del Liceo Majorana di Moncalieri coordinati dall’insegnante Carmela Dicuzzo
  • ore 10 “Il concetto di potenziamento e le questioni dell’Etica: cosa resta dell’umano dinanzi alla possibilità di un potenziamento fisico, morale e cognitivo?” – Chiara Nebris Calliera, dottoressa in filosofia, master in bioetica Università di Torino, perfezionamento in bioetica Università di Padova

Modera: Giuseppina Massaro

Coordinano: Margherita Alessio e Anna Laura Morra

 

29 marzo nell’Aula Magna dell’IIS Des Ambrois, in via Martin Luther King a Oulx

  • ore 9 “Progetto Martina: la lotta ai tumori si combatte con la cultura e inizia a scuola” – Olimpia Remogna, referente distrettuale del progetto per l’alto Piemonte e Valle d’Aosta, e Giovanni Annaratone, medico e socio Lions Club Venaria La Mandria

L’iniziativa è coordinata dal Lions Club Susa Rocciamelone

 

1 aprile all’Istituto Giolitti, in via Alassio 20 a Torino – Formazione docenti

  • ore 15 “Cibo come medicina? Gli smart food e le molecole del benessere” – Maria Gabriella Bruno, Docente di Scienza degli Alimenti, Istituto Giolitti di Torino
  • “Cibo come medicina? Come ottenere i massimi benefici dagli smart food” – Valeria Gili, Docente di Scienza degli Alimenti, Istituto Beccari di Torino
  • “La sostenibilità nel piatto” – G. Del Mastro, Docente di Scienze e Cultura dell’Alimentazione, Istituto Giolitti di Torino

Coordinano: Alma Concati e Anna Laura Morra

25/03/2019 00:00
01/04/2019 00:00
Associazioni e movimenti
Torino
Piemonte
Italia