Teatro Regio in famiglia: «Le 8 Stagioni» di Antonio Vivaldi e Astor Piazzolla

sabato 9 Aprile

Proseguono gli appuntamenti In famiglia del Teatro Regio, il cartellone dedicato ai bambini, ragazzi e alle famiglie, che presenta sabato 9 aprile 2022 alle ore 18 il concerto «Le 8 Stagioni», con l’Orchestra d’Archi del Teatro Regio e Sergey Galaktionov in veste di maestro concertatore e violino solista.

In famiglia 2022 è realizzato in partnership con Iren, Socio fondatore del Teatro Regio.

In programma, Le Stagioni, concerti per violino, archi e basso continuo da Il cimento dell’armonia e dell’inventione op. 8 (1723-25) e, di Astor Piazzolla, Las cuatro estaciones porteñas (cioè di Buenos Aires) nella trascrizione di Diego Migliorini, un interessante concerto che accosta le celebri stagioni del “Prete rosso” con altre quattro stagioni, quelle composte da Piazzolla. Un contrappunto dettato dalla natura, dai suoi ritmi, colori e atmosfere che ogni stagione porta con sé, interpretate musicalmente da due grandi compositori, distanti eppure legati in un serrato dialogo fatto di musica.

Undicimila chilometri e due secoli e mezzo separano il veneziano Vivaldi, l’anima stessa del Barocco italiano, e dell’argentino Astor Piazzolla, il re del tango nuevo, affascinante stile da lui inventato che fonde sapientemente il tango, la musica colta e il jazz. Entrambi hanno tratto profonda ispirazione dall’osservazione dello scorrere delle stagioni e della loro influenza sulla vita quotidiana, traducendo l’incessante flusso del tempo in meravigliose “pitture sonore”. Il concerto alterna le composizioni dei due autori.

Per quanto riguarda Vivaldi, è straordinario come il compositore sia riuscito a conciliare il descrittivismo legato alle rappresentazioni delle stagioni con una forma che già si può definire classica. Tutta l’orchestra d’archi è usata per rappresentare il carattere generale di ogni brano, mentre gli interventi solistici, di alto virtuosismo, si addentrano nel dettaglio di questa pittura sonora rendendo i canti degli uccelli, il mormorio delle fronde boscose, quello dei ruscelli o persino il fastidioso ronzare di una mosca in un caldo pomeriggio d’estate. Tra il 1964 e il 1970, Astor Piazzolla conclude la scrittura delle sue stagioni. Il compositore utilizza con squisita sapienza alcuni frammenti presi dalle partiture dell’insigne veneziano, trasfigurandoli e immergendoli in un contesto dai forti contrasti nei quali il ritmo di tango domina sovrano.

Solista e maestro concertatore di questo appuntamento è Sergey Galaktionov, primo violino dell’Orchestra del Teatro Regio, già vincitore di numerosi concorsi tra cui il Concorso Internazionale Viotti, ha collaborato con le principali orchestre internazionali e con direttori del calibro di Claudio Abbado, Michail Pletnëv, Gianandrea Noseda, Alexander Rudin, Vladimir Jurowsky, Giuliano Carmignola.

Questo concerto è rivolto al pubblico delle famiglie con ragazzi e bambini a partire dai 10 anni.

BIGLIETTERIA E INFORMAZIONI:

Prezzi dei biglietti

  • € 5 per gli under 18
  • € 8 per gli adulti

Biglietteria

Posti in vendita alla Biglietteria del Teatro Regio, piazza Castello 215 – Tel. 011.8815.241 – 011.8815.242

Aperta da lunedì a sabato ore 13-18.30; domenica ore 10-14

Alla Biglietteria non sono consentiti pagamenti in contanti ed è attivo il pagamento con Satispay.

Vendita online su www.teatroregio.torino.it o www.vivaticket.it.

Per ulteriori informazioni: www.teatroregio.torino.it

09/04/2022 18:00
09/04/2022 20:00
Altro
Torino
Piemonte
Italia
Piazza Castello, 1023 Torino, Piemonte Italia
condividi su