Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

XXV Giornata Caritas «Il coraggio di diventare…»

Sabato 29 marzo 2014 al Teatro Grande Valdocco. L'intervento dell'Arcivescovo
Facebooktwitterpinterestmail

Sabato 29 marzo 2014, ore 8.30 – 12.45, al Teatro Grande Valdocco in via Sassari 28 b a Torino, si è svolta la XXV Giornata Caritas «Il coraggio di diventare…».

Il convegno in occasione della XXV Giornata Caritas era aperto a tutti i volontari ed operatori della carità, ai parroci, diaconi, religiosi, operatori pastorali e alle singole persone interessate all’animazione e alla carità. Era valido per l’aggiornamento dei Ministri Straordinari della Comunione (per i quali è previsto il “rinnovo”).

Il cammino pastorale che la Chiesa di Torino sta compiendo in questi anni percorre, nel corso del 2014-2015, il tratto dell’attenzione particolare alla iniziazione cristiana. Mentre si domanda come sia possibile oggi accompagnare le persone a diventare discepoli, la comunità vuole ridefinire anche alcuni elementi dello stile pastorale. Cosa che sollecita chi presta servizio nell’ambito della carità. La XXV Giornata Caritas ha provato a ridefinire il termine iniziazione con “diventare”. Come i percorsi di catechesi, liturgia e animazione mirano ad aiutare la persona a diventare cristiana, così l’azione di carità vuole sostenere i più poveri a diventare uomini e donne maturi, le comunità a diventare testimoni, la società a diventare coerente al patto sociale su cui è fondata. Tema in continuità con quello proposto dall’Arcivescovo di Torino con l’iniziativa dell’agorà del sociale in corso proprio in questi mesi.

Attraverso un intreccio di esperienze di poveri e di operatori, di ascolto della Parola, di riflessione sullo stile di Chiesa in uscita richiesta da Papa Francesco, il convegno ha inteso condurre le nostre comunità e ciascuno di noi a riprendere fiducia e coraggio nell’affrontare le sfide difficili del momento, adeguando anche il nostro modo di dare testimonianza di fede e di servire carità nei contesti territoriali in cui viviamo. Riflessione che si avvicina anche a quella più ampia che si sta conducendo in Italia tra gli operatori di carità sollecitati dalle periferie esistenziali sempre più visibili e prossime soprattutto a seguito della crisi.

Programma

DALLE ORE 8.30: Arrivo, sistemazione, saluti e presentazione dei lavori della mattinata

ORE 9.00: IL CORAGGIO DI DIVENTARE…

«… discepoli autentici servendo i poveri»:

LA PAROLA DI DIO ILLUMINA LA NOSTRA VITA: condivisione orante della Parola di Dio con il contributo di

– Sara Berta, animatrice di carità in parrocchia a VALPERGA

– sr. Barbara Bonfante, volontaria in centro di ascolto a TORINO

– Giovanna Vergnano, volontaria in un gruppo di servizio caritativo a CHIERI

«…segni e portatori dell’Amore nelle periferie esistenziali del nostro territorio»:

DIALOGO CON IL PASTORE Mons. Cesare Nosiglia, Arcivescovo di Torino (in allegato e nella sezione “Documenti” del sito il testo del suo intervento)

«… un’altra persona»:

ESPERIENZE VISSUTE Videointerviste a cura dell’Osservatorio delle Povertà e delle Risorse – Caritas Torino

ORE 10.45 COFFEE BREAK

ORE 11.10: IL CORAGGIO DI DIVENTARE…

«… fiduciosi nelle sfide dell’oggi»

BREVI SGUARDI E APPUNTI SOCIO-ECONOMICI Videointervista a cura dell’Osservatorio delle Povertà e delle Risorse – Caritas Torino

«… costruttori di fiducia e di futuro»

SPUNTI DI RIFLESSIONE DA VARI TERRITORI ITALIANI Cosa aggiungere, cosa modificare, cosa lasciare rispetto a quanto facciamo nell’oggi del nostro servizio di carità?

Coordinamento a cura di Alberto Riccadonna, segretario consiglio pastorale diocesano Torino

Interventi:

– Domenico Léggio, direttore Caritas Ragusa

– Donatella Turri, direttore Caritas Lucca

– Stefano Zucchi, vicedirettore Caritas Biella

ORE 12.35 «Richiamando i punti salienti…»

Pierluigi Dovis, direttore Caritas Diocesana Torino

Per ulteriori informazioni:

Caritas Diocesana Torino, Via Val della Torre 3 Torino, tel. 011.5156350 (feriali al mattino), e-mail: caritas@diocesi.torino.it, web site: www.caritas.torino.it

(In allegato: l’intervento dell’Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia, la sintesi delle attività Caritas Torino nell’anno 2013 e la locandina dell’evento)