Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Avviata l’inchiesta diocesana sulla Serva di Dio Maria Carola Cecchin

L'Editto dell'Arcivescovo per la raccolta di informazioni e documenti
Facebooktwitterpinterestmail

È stato formalmente richiesto dalla rev.da Postulatrice suor Antonietta Bosetti l’inizio dell’Inchiesta Diocesana sulla vita, le virtù e la fama di santità in specie ed i fatti straordinari in genere riguardante la Serva di Dio Maria Carola (al secolo Fiorina) Cecchin.

In allegato l’Editto dell’Arcivescovo di Torino in cui si invitano tutti i fedeli a comunicare direttamente all’Arcivescovo o a far pervenire al Delegato Arcivescovile per le Cause dei Santi, presso il Tribunale Ecclesiastico Diocesano e Metropolitano di Torino, «ulteriori notizie utili dalle quali sia evidenziata l’opportunità di svolgere l’Inchiesta in oggetto o anche soltanto si possa arguire l’esistenza di qualche indizio che sia contrario alla fama di santità della predetta Serva di Dio».

Inoltre si rende necessario, nello svolgimento degli atti preliminari in vista dello svolgimento dell’Inchiesta Diocesana, raccogliere tutti gli scritti editi ed inediti della Serva di Dio e altri documenti che la riguardano. Pertanto si invitano tutti coloro che sono in possesso di manoscritti o scritti della predetta Serva di Dio (lettere, articoli, diari, autobiografie, biografie, ecc.) di presentarli alla rev.da Postulatrice suor Antonietta Bosetti, presso la Piccola Casa della Divina Provvidenza in Torino, via San Giuseppe Benedetto Cottolengo n. 14, qualora non siano già stati consegnati alla Postulazione.

Sempre in allegato un volantino con la biografia della Serva di Dio Maria Carola Cecchin.