Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
19 Ottobre 2012

Chiarimenti circa IMU e censimento ISTAT delle parrocchie

Comunicazione del Vicariato per l’Amministrazione
Facebooktwitterpinterestmail

A seguito dei molti interrogativi posti dalle parrocchie e dagli enti ecclesiastici circa l’IMU e il CENSIMENTIO ISTAT è stata inoltrata ufficiale interpellanza rivolta all’OSSERVATORIO GIURIDICO-LEGISLATIVO della CEI, che ha fornito telefonicamente una provvisoria ma autorevole risposta circa le linee di comportamento da adottare fino a nuove precisazioni.

1- IMU. A seguito della sentenza con cui il Consiglio di Stato ha bocciato il decreto del Tesoro per l’applicazione dell’IMU agli immobili degli enti di natura non commerciale e in particolare alle proprietà della Chiesa, rientra in vigore, circa le esenzioni, la precedente disciplina che regolamentava l’ICI. Secondo le indicazioni del ministero, qualsivoglia provvedimento di questi mesi non può più riguardare il 2012, e le nuove normative riguarderanno il 2013.

2- CENSIMENTO ISTAT. Le Diocesi e le Parrocchie non sono soggette alla compilazione del questionario concernente la Rivelazione sulle istituzione non profit. Rispetto ad altri enti non profit dipendenti dall’Autorità Ecclesiastica si provveda ai sensi dei profili che li riguardano secondo la Guida alla compilazione del questionario.
 
Sarà premura di questo ufficio comunicare gli sviluppi e gli aggiornamenti concernenti la materia.
Il Vicario per l’Amministrazione
Mons. Giuseppe Trucco