Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
13 Luglio 2017

Cinema estivo a Palazzo Reale

Da sabato 22 luglio al 2 settembre 2017
Facebooktwitterpinterestmail
Da sabato 22 luglio al 2 settembre, il cortile di Palazzo Reale ospita la sesta edizione di Cinema a Palazzo Reale, l’arena cinematografica curata da Distretto Cinema con la collaborazione di Musei Reali e Museo del Cinema. Un’arena di cinquecento posti a sedere, nel cuore di Torino, per un programma di trentotto serate, a partire dall’inaugurazione del 22 luglio con la presentazione di «Casablanca», di Michael Curtiz, nella versione restaurata in 4k dalla Warner Bros; poi, il 23 luglio, tocca a «La tenerezza», recente vincitore di quattro Nastri d’argento, introdotto dal suo regista Gianni Amelio che viene intervistato da Emanuela Martini, direttrice del Torino Film Festival.

 

Il calendario delle proiezioni è suddiviso in sezioni tematiche: in «Padri e figli» sono compresi «Il monello» di Chaplin (25 luglio), «Billy Elliot» (1 agosto), «Ladri di biciclette» di De Sica (8 agosto), «Mrs. Doubtfire» (15 agosto), «Big Fish» di Tim Burton (22 agosto); in «Donne da Oscar» ci sono, tra gli altri, «Indovina chi viene a cena» (3 agosto), «Misery non deve morire» (11 agosto); ne «L’ombra del doppio» si possono vedere «Persona» di Bergman (28 luglio), «Arancia meccanica» di Kubrick (30 luglio), «M, il mostro di Düsseldorf » di Lang (9 agosto), «Le folli notti del dottor Jerryll» (20 agosto).

 

Poi l’omaggio al musical (la sezione si chiama «Cantando sotto le stelle») con «Cantando sotto la pioggia» (29 luglio), «Grease» (12 agosto), «Moulin Rouge» (17 agosto) e «La La Land» (26 agosto); passando a «Sguardi nell’arcobaleno» ci sono anche «Teorema» di Pasolini, «Quelle due» di William Wyler e «Una giornata particolare» di Scola; tra gli «Scelti dal pubblico» spuntano «Rashomon» di Kurosawa, «Manhattan» di Woody Allen, «Gran Torino» di Eastwood e «La morte corre sul fiume» di Laughton (2 settembre).

 

Nella sezione «Eventi», oltre al già citato «La tenerezza», ci sono «Youth» di Sorrentino; «L’uomo dai cinque palloni» di Marco Ferreri; «La caduta della Casa Usher» di Jean Epstein, accompagnato live dalle musiche dei Massimo Volume; «I soliti ignoti» di Monicelli; «Il vedovo » di Dino Risi, con un contributo video, realizzato appositamente, di Franca Valeri; «Enrico Rava – Note necessarie» di Monica Affatato, con Enrico Rava e la regista intervistati, prima del film, da Alberto Campo; infine, il 28 agosto, l’anteprima di «Easy – Un viaggio facile facile» di Andrea Magnani.

 

Tutte le proiezioni iniziano alle 22, la biglietteria è aperta dalle 21; ingressi a 6 (interi), 5 (abbonamento Torino Musei, Aiace, universitari, under 18) e 4 auro (over 65, convenzioni). È previsto un abbonamento a dieci film che viene venduto al costo di 40 euro (www.distrettocinema.it).

 

Pietro CACCAVO

(Testo tratto da «La Voce E il Tempo» del 16 luglio 2017)