Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Crisi lavoro: l’Arcivescovo invita i torinesi alla fiaccolata di solidarietà

Venerdì 13 dicembre 2019 alle 20 con partenza da piazza Arbarello. L'intervista a mons. Nosiglia a cura dell'agenzia SIR
Diocesi Torino: una fiaccola simbolo dell'iniziativa del 13 dicembre 2019 a sostegno del lavoro
Facebooktwitterpinterestmail

Venerdì 13 dicembre 2019 alle 20 le organizzazioni sindacali confederali di Torino hanno organizzato una fiaccolata in Torino, da piazza Arbarello a piazza Castello, per richiamare tutta la comunità torinese attorno al grave problema che assilla diverse imprese del nostro territorio: la chiusura delle aziende e il rischio delle disoccupazione e del declino territoriale.

L’Arcivescovo e la Diocesi aderiscono a tale iniziativa attraverso la partecipazione dell’Ufficio di Pastorale Sociale e del Lavoro, invitando tutte le comunità cristiane a partecipare, quale segno di solidarietà e vicinanza  alle tante persone e famiglie che rischiano di dover affrontare un futuro di grande e ingiusta difficoltà.

Il lavoro è uno dei primari diritti dell’uomo e, oltre a garantire la sicurezza della propria vita, ne sostiene la dignità, la speranza e l’espressività. Il Papa nel suo discorso a Torino nel 2015 ha affermato con forza: «Il lavoro non è necessario solo per l’economia ma per la persona umana, per la sua dignità e per l’inclusione sociale. Senza il lavoro aumentano le diseguaglianze economiche e sociali, tante persone si impoveriscono e hanno problemi per la casa, la salute, l’istruzione dei figli e altri beni primari».

Abbiamo pertanto bisogno di costruire nuovi cammini di speranza e futuro per il lavoro, per le persone e per la nostra comunità torinese.

 

Martedì 3 dicembre 2019 a Riva di Chieri l’arcivescovo mons. Cesare Nosiglia ha incontrato i lavoratori della ex Embraco, ora Ventures, per condividere con loro la drammatica situazione in cui si trovano da circa due anni.

In allegato il testo del suo saluto.

La presenza dell’Arcivescovo ha inteso sottolineare la continuità dell’attenzione e del percorso di dialogo e amicizia iniziato con i lavoratori di Ventures.

Di fronte alla ormai lunghissima crisi occupazionale e produttiva del nostro territorio, la Chiesa di Torino si unisce al grido che arriva dai lavoratori della Ventures e delle altre aziende in crisi: il lavoro è dignità.

A QUESTO LINK l’intervista sui temi del lavoro rilasciata dall’Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia ad Andrea Zaghi dell’agenzia SIR il 13 dicembre 2019.