Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

«Futuro al lavoro», veglia di preghiera presieduta da mons. Nosiglia

Martedì 30 aprile 2019 alle ore 20.45 all’Istituto Agnelli di Torino la prima tappa di un "festival" che prosegue il 4 maggio
Facebooktwitterpinterestmail

Come ormai è tradizione in occasione della festività del 1° maggio – San Giuseppe Lavoratore, l’Ufficio diocesano per la Pastorale Sociale e del lavoro ha organizzato una veglia di preghiera presieduta dall’arcivescovo mons. Cesare Nosiglia martedì 30 aprile 2019 alle ore 20.45 presso l’Istituto Agnelli in corso Unione Sovietica 312 a Torino. Tema della veglia: «Futuro al lavoro» (il testo dell’omelia sarà disponibile, al termine della celebrazione nella sez. “Interventi del vescovo)

E’ stata una occasione per esprimere la propria vicinanza alle persone in situazioni di difficoltà, ma anche a tutti coloro che desiderano valorizzare l’esperienza del lavoro nella vita personale e sociale nella comunità. Inoltre è stato presentato un elaborato comune sui temi della formazione, della rappresentanza, dell’impresa e dell’accompagnamento al mondo del lavoro a cui molte realtà stanno lavorando insieme all’Ufficio per la Pastorale Sociale e del Lavoro. LOCANDINA della Veglia

La veglia per la festa dei lavoratori è la prima tappa di un vero e proprio “Festival” del lavoro. Il secondo appuntamento sarà il 4 maggio dalle 9 alle 13 presso il Teatro Le Music Hall di corso Palestro 114 a Torino. Intitolata «I giovani nel mondo del lavoro: innovatori di futuro», la mattinata sarà l’occasione di presentare i principali risultati ottenuti attraverso l’esperienza del laboratorio «Giovani e lavoro». Nello stesso giorno, ma dalle 15 alle 17, presso il Collegio Artigianelli di corso Palestro 14, si tiene la premiazione del concorso fotografico «Scatto positivo». LOCANDINA del Festival.

Per info: tel. 011 51.56.355, email lavoro@diocesi.torino.it