Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
25 Novembre 2014

Giornata di preghiera e sensibilizzazione per il Seminario

Domenica 7 dicembre 2014 preghiera e colletta in tutte le parrocchie. La lettera dell''Arcivescovo al Clero e ai fedeli
Facebooktwitterpinterestmail

Domenica 7 dicembre 2014 la diocesi ha celebrato la Giornata di preghiera e di sensibilizzazione per il Seminario. Per consolidata tradizione tutta la comunità ecclesiale è stata invitata a rivolgersi con fiduciosa preghiera al Padrone della messe affinché tanti giovani accolgano la chiamata a conformarsi a Cristo.

La Giornata del Seminario è una buona occasione per attivare iniziative volte a coinvolgere tutte le comunità sul tema della vocazione del prete con incontri di preghiera vocazionali e catechesi specifiche per i giovani, i ragazzi e i fanciulli che frequentano il catechismo. Ogni parrocchia in questa domenica era invitata a dare spazio alla presentazione della vocazione sacerdotale, descrivere il ruolo dei seminari e ricordare i percorsi vocazionali programmati per gli adolescenti e i giovani in ricerca.

Sono infatti molte le iniziative anche per l’anno pastorale 2014-2015. La Comunità propedeutica di viale Thovez organizza settimane comunitarie ed esercizi spirituali per giovani; ritiri e incontri di preghiera per giovanissimi; un cammino antropologico, psicologico, biblico e spirituale rivolto ai giovani desiderosi di imparare a scegliere e ad amare, denominato “I quattro amori”. Il Seminario Maggiore di via Lanfranchi organizza veglie di preghiera, cui tutti possono partecipare. Le porte dei Seminari sono inoltre sempre aperte per chi vuole conoscere più da vicino i giovani che lo abitano e confrontarsi con i formatori.

L’Arcivescovo ha invitato inoltre tutte le comunità a manifestare in questa ricorrenza la loro generosità, dedicando la colletta della domenica 7 dicembre alle esigenze del Seminario; ai fedeli che ne hanno la possibilità ha suggerito infine di collaborare alla costituzione di borse di studio per i seminaristi in difficoltà e a inviare offerte libere attraverso il conto corrente del Seminario.

In allegato la Lettera dell’Arcivescovo per l’indizione della Giornata del Seminario.