Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Giovani, proposte per un Capodanno “alternativo” a Torino

Iniziative a cura di Cottolengo, Sermig e RNS per la notte del 31 dicembre 2019
Diocesi Torino: giovani alla marcia di Capodanno organizzata dal Sermig, 31 dicembre 2018
Giovani al Capodanno del Sermig nel 2018 (foto: Renzo Bussio_LaVoceEilTempo)
Facebooktwitterpinterestmail

Sono numerose le proposte rivolte ai giovani torinesi per vivere un Capodanno «diverso» all’insegna della condivisione, della solidarietà, del divertimento sano, occasione per fare il punto sulla propria vita e progettare il nuovo anno che si apre.

Cottolengo – «Capodanno alla Piccola Casa…diventa Dono!». È la proposta che la Piccola Casa della Divina Provvidenza di Torino (via Cottolengo 14) lancia ai giovani per vivere un’esperienza residenziale di servizio nei giorni delle vacanze di Natale attraverso lo slogan «Il tuo tempo è dono prezioso, ancora di più se lo trasformi in dono per gli altri… anche a Capodanno!». Al Cottolengo le porte sono aperte tutto l’anno, quindi anche nel periodo natalizio, per chi desidera vivere un’esperienza di servizio, fraternità e condivisione accanto a persone anziane e disabili non autosuffi cienti. L’esperienza è aperta a ragazzi e ragazze maggiorenni per una permanenza minima di 5 giorni. Per informazioni e iscrizioni: cell. 348.5247023.

Sermig – L’Arsenale della Pace (piazza Borgo Dora 61) propone il tradizionale Cenone del digiuno dalle 20.30, animato dai giovani, sul tema «La speranza ha già vinto»: il capodanno quest’anno sarà vissuto nel segno della speranza, sulla scia del tema della Giornata Mondiale della Pace. Il tema sarà approfondito, nel corso della serata, e attualizzato attraverso musica, parole, momenti di riflessione, testimonianze. Significativa sarà quella di Nello Scavo, inviato di Avvenire, che condividerà il dramma e la bellezza delle storie raccolte nei suoi reportage nelle zone «calde» della terra. L’equivalente in denaro, che i partecipanti avrebbero speso per la festa di Capodanno, sarà devoluto ai progetti promossi in tutto il mondo dal Sermig. Alle 23 partirà la Marcia della Pace fi no in Duomo dove a Mezzanotte l’Arcivescovo mons. Cesare Nosiglia presiederà la Messa. Per informazioni: tel. 011.4368566, mail sermig@sermig.org.

Rinnovamento – Il Cammino Giovani del Rns di Piemonte e Valle d’Aosta propone ai ragazzi dai 14 ai 30 anni un ritiro di Capodanno che si tiene dal 29 dicembre al 1 gennaio presso la Casa San Giuseppe di Cogne (Aosta). «Tu sei lo spazio di un miracolo» è il titolo delle giornate di riflessione, preghiera e condivisione, secondo il carisma del movimento, che avranno sullo sfondo l’esortazione apostolica di Papa Francesco Christus Vivit, ed in particolare la frase «Cristo vive e ti vuole bene». «Molto spesso i giovani sono incapaci a guardare il bello dello loro vita», spiega Francesco Casadei, responsabile del Cammino Giovani RnS regionale, «nutrono un sentimento di sfi ducia non solo verso il mondo ma anche verso se stessi. Ed ecco allora l’invito a guardarsi dentro e a comprendere che insieme al Signore la nostra vita è felice». Il 30 dicembre interverrà alle giornate il Vescovo di Aosta mons. Franco Lovignana. Per iscriversi è necessario compilare il modulo al seguente link: https://cristovive.it/lospaziodiunmiracolo/. Per informazioni: cell. 371.1729574, pagina Facebook RnS – «Cammino Giovani Piemonte Valle d’Aosta».

Stefano DI LULLO

(testo tratto da «La Voce E il Tempo» del 22 dicembre 2019)