Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Il Piemonte si prepara a celebrare la Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato 2020

Tanti eventi in preparazione alla 106-ma edizione del 27 settembre 2020. Interventi di mons. Nosiglia e mons. Prastaro
Giotto, “Fuga in Egitto”, 1304-1306, Cappella degli Scrovegni, Padova
Facebooktwitterpinterestmail

Mercoledì 9 settembre 2020 l’Arcivescovo della Diocesi di Torino Mons. Cesare Nosiglia, il Vescovo di Asti e incaricato regionale Migrantes della Conferenza episcopale di Piemonte-Valle d’Aosta (CEP) Mons. Marco Prastaro, e il direttore della Migrantes Torino Sergio Durando hanno presentato obiettivi e programma della 106esima Giornata mondiale del Migrante e del Rifugiato, che quest’anno si celebrerà in Piemonte domenica 27 settembre 2020.

Ogni anno, in occasione della Giornata mondiale, il Papa scrive un Messaggio dedicato a un particolare aspetto del fenomeno della mobilità umana. Il tema scelto da papa Francesco per il 2020 è «Come Gesù Cristo, costretti a fuggire. Accogliere, proteggere, promuovere e integrare gli sfollati interni», su cui si è soffermato in particolare l’intervento di mons. Nosiglia (in allegato).

Mons. Marco Prastaro ha approfondito invece il comunicato del Coordinamento Migrantes di Piemonte e Valle d’Aosta, composto da 17 diocesi, dal titolo: «…Mi avete ospitato. La Migrantes regionale per un modello di società più giusto e inclusivo per tutti» (in allegato).

Oltre alla Santa Messa di domenica 27 settembre, alle ore 11, in diretta su Rai1 dal Duomo di Torino, Sergio Durando ha illustrato il ricco programma di eventi che si tengono nel mese di settembre in tutta la Regione, e in particolare nel capoluogo (in allegato i due programmi dettagliati).

Nell’occasione infine è stato presentato l’Inno ufficiale della Giornata Mondiale del Migrante e del Rifugiato 2020, composto a Torino da un gruppo di giovani musicisti volontari della Migrantes.

Per ulteriori informazioni vedere SITO PASTORALE MIGRANTI Torino