Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

«Infosfera in sanità», convegno a cura dell’Associazione Cattolica Operatori Sanitari

Venerdì 27 marzo 2020 in Facoltà Teologica (IN ATTESA DI CONFERMA)
Facebooktwitterpinterestmail

(IN ATTESA DI CONFERMA in relazione all’emergenza sanitaria)

Si tiene a Torino il 27 marzo 2020, dalle 8 alle 17, presso la Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale – Sezione Parallela di Torino, in via xx Settembre 83 a Torino, il convegno dal titolo «Infosfera in sanità».

È organizzato dall’ACOS, Associazione Cattolica Operatori Sanitari del Piemonte e Valle D’Aosta, in collaborazione con la Consulta Regionale Pastorale della salute. Il Convegno è patrocinato dall’Ordine Professioni infermieristiche OPI, dall’Ordine dei Giornalisti, dal Centro Cattolico di Bioetica dell’Arcidiocesi di Torino, dall’Associazione Medici Cattolici e dall’ARIS.

Si confronteranno sul tema importanti relatori moderati dal dott. Enrico Larghero , responsabile del Master universitario in bioetica della Facoltà Teologica dell’Italia Settentrionale. Il Prof. Matteo Bergamaschi, docente di Scienze della comunicazione all’Università Cattolica del Sacro Cuore, fornirà riferimenti critici per accostarsi al web e alle tecnologie digitali; il dott. Rizzo, consigliere OPI di Torino, fornirà il punto di vista della deontologia infermieristica come incontro tra i valori umani e professionali, le istanze dei cittadini e il progresso della civiltà tecnologica.

L’intervento del dott. Valter Bouquiè, Commissario del Reparto Polizia di Prossimità, ha come finalità quella di fornire una serie di strumenti agli operatori del settore per essere punto di riferimento diretto e costante per i minori. La dott.sa Manuela Menegaldo , Infermiera, descriverà il percorso intrapreso dal Ministero per quanto l’informatizzazione in sanità e le sue applicazioni. Il Prof. Giuseppe Zeppegno, Direttore del Ciclo di Specializzazione in Teologia Morale Sociale della Facoltà Teologica, illustrerà le nuove e benefiche possibilità che internet porta con sé e anche le spiacevoli violazioni della privacy con conseguenze gravi sia per i pazienti sia per gli operatori.

La dott.ssa Maria Teresa Vivino, giornalista pubblicista, parlerà di fake news ricordando che nell’ambito della sanità, le fake news divengono motore inesauribile di falsi miti, talvolta fatali. Il dott. Marco Mazzaglia, Business Developer e Video Game Evangelist, farà compiere un viaggio alla scoperta della tecnologia collegata alle relazioni umane.

Gli argomenti sono di grande attualità e meritano una approfondita riflessione per riconoscere e quindi evitare le imprevedibili conseguenze che si possono generare da una scarsa comprensione di questi fenomeni.

Per ulteriori informazioni o per le modalità di iscrizione inviare un email ad acos.piemonte@libero.it con il proprio recapito o indirizzo email, oppure telefonare a Luciana: 3385788542 o Pinuccia: 3281616551 nelle ore serali.

IN ALLEGATO la locandina con il programma dettagliato della giornata di studi.