Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

“Nous tous pour Paris”: concerto di solidarietà contro il terrorismo

Venerdì 8 aprile ore 21 all'Auditorium Santo Volto. Marco Nieloud Ensemble in concerto. Ingresso libero
Facebooktwitterpinterestmail
Il gruppo musicale torinese Marco Nieloud Ensemble, all’indomani degli attentati di Parigi del 13 novembre 2015, rispondendo all’invito del Sindaco di Torino, Piero Fassino, rivolto a tutti i cittadini per manifestare solidarietà alla Francia e alle sue vittime e a dire no al terrorismo, offriva all’Ufficio diocesano per la Pastorale della Cultura la propria disponibilità gratuita per un concerto di vicinanza e solidarietà.
 
Raccogliendo tale disponibilità, e nella consapevolezza che compito e opportunità particolare della Cultura siano quelli di essere terreno di confronto, incontro, scambio e pacifica convivenza tra mondi diversi e anche lontani fra di loro, l’Ufficio diocesano si è fatto promotore e organizzatore del concerto «Nous tous pour Paris. Musica e Cultura non hanno muri» » in programma venerdì 8 aprile 2016 ore 21 all’Auditorium Santo Volto in via Borgaro 1 a Torino. 
Il concerto prevedeva l’esecuzione dal vivo di brani del repertorio francese intervallati a pezzi internazionali e italiani contro la violenza, l’odio e la guerra, ispirati alla convivenza pacifica tra civiltà e religioni diverse e alla condanna di ogni forma di sopraffazione e terrore.
 
La serata è stata anche occasione per riunire ed ascoltare la voce delle Istituzioni piemontesi, laiche e cattoliche, che possano respingere congiuntamente e nei fatti la sfida lanciata da chi cerca in ogni modo lo scontro frontale e continuo tra culture e religioni diverse. Erano presenti in questa prospettiva, oltre all’Arcidiocesi di Torino, il Consiglio Regionale del Piemonte, il Comitato Regionale per i Diritti Umani e il Movimento Noi siamo voi.
 
L’ingresso era libero e gratuito per tutti, per poter consentire la partecipazione da parte di un pubblico il più possibile ampio, variegato e trasversale.
 
Su YouTube è possibile vedere il video del pezzo scritto appositamente per il concerto.