Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

Parole che fanno ardere i cuori: percorso sugli aspetti comunicativi dell’omelia

Progetto nazionale, la diocesi di Torino tra le apripista. Iscrizioni ENTRO il 1° FEBBRAIO
Facebooktwitterpinterestmail

«Parole che fanno ardere i cuori»: queste le parole che Papa Francesco ha usato per parlare dell’omelia nella recente esortazione Evangelii Gaudium. Facile a dirsi, ma non sempre a farsi.

Per questo l’Ufficio Liturgico Nazionale ha pensato a «ProgettOmelia», uno spazio dinamico di sostegno e confronto rivolto a presbiteri e diaconi. Si tratta di un percorso che si dedicherà soprattutto agli aspetti comunicativi dell’omelia, elementi spesso meno approfonditi nella formazione iniziale.

L’esperienza è rivolta a cinque ministri ordinati, che saranno accompagnati da cinque animatori preparati da una formazione specifica.

Torino è tra le cinque diocesi italiane che faranno da apripista al progetto.

Per le iscrizioni c’è tempo sino al 1 febbraio 2014

Luogo: Torino, Santuario della Consolata; orari: 9.30 – 13 (pranzo condiviso)

Date: 8 febbraio, 22 febbraio, 8 marzo, 22 marzo + un incontro finale (la data sarà definita insieme)

Contributo per la partecipazione: 50 euro

Per informazioni e iscrizioni, rivolgersi all’Ufficio Liturgico diocesano, telefono: 011.51.56.408 (dal lunedì al venerdì dalle ore 9:00 alle ore 12:00); e-mail: liturgico@diocesi.torino.it

In allegato la locandina del «ProgettOmelia»