Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
8 Maggio 2013

Salone del libro 2013: c’è un pensiero «forte»

Dal 16 al 20 maggio. Tutti gli appuntamenti dell'Associazione Sant'Anselmo. Gli incontri in collaborazione con gli Uffici pastorali diocesani
Facebooktwitterpinterestmail
Gli scritti inediti del cardinale Pellegrino, la testimonianza dei giovani del Sinodo torinese, le pubblicazioni di Roberto Repole, Paolo Scquizzato, Luigi Berzano. Tanti saranno anche quest’anno i contributi «torinesi» al programma d’incontri che l’Associazione Sant’Anselmo e il Servizio nazionale della Cei per il Progetto culturale offrono nell’ambito del Salone del Libro, dal 16 al 20 maggio presso il Centro Fiere Lingotto.
 
Se il tema generale del Salone («Dove osano le idee») pone l’accento sulla «creatività» delle azioni culturali nell’epoca moderna, lo stand della Chiesa italiana si inserisce con il proprio significativo titolo («Stupore del visibile, ricerca dell’invisibile») per dire che «il più grande movimento creativo» è la Fede. Ne parlerà innanzi tutto mons. Rino Fisichella, presidente del Pontificio Consiglio per la Nuova Evangelizzazione, intervenendo a un dibattito con la scrittrice Maria Pia Veladiano giovedì 16 maggio alle 17.30 in Sala Rossa («A cosa serve la Fede?»), appuntamento promosso in collaborazione con la Diocesi di Torino. Lungo l’intera durata del Salone l’associazione Sant’Anselmo allestirà una Mostra libraria in tre sezioni tematiche: «La fede in Cristo» (libri dei papi Benedetto XVI e Francesco, testi del Pontificio Consiglio, pubblicazioni italiane in tema di fede); «Il Concilio Vaticano II» (i documenti, i diari dei partecipanti, la teologia conciliare, le novità); «L’Editto di Costantino» (testi su storia e interpretazioni).
 
GIOVEDì 16. I dibattiti presso lo stand di Sant’Anselmo si apriranno giovedi alle 11 con la presentazione del recente libro di don Roberto Repole «Dono» (Rosenberg&Sellier): ne parleranno don Giovanni Ferretti e lo stesso Repole per riflettere su «La crisi attuale, occasione per ripensare l’umano». Alle 12.30 è prevista la presentazione del libro del cardinale Angelo Bagnasco «La porta stretta» (ed. Cantagalli) con la partecipazione di Mario Calabresi, direttore de La Stampa. Alle 15.30 presentazione di alcuni volumi dedicati alla memoria di «Don Pino Puglisi primo martire della mafia» con interventi di mons. Antonino Raspanti e del prefetto Alberto di Pace. Alle 20, in collaborazione con la Pastorale giovanile della Diocesi di Torino, sarà presentato in Sala Blu un referendum librario promosso dalla trasmissione Rai «A sua immagine» («Il mio libro della fede») con interventi, tra gli altri, di Franco Garelli, don Gianluca Carrega, don Luca Ramello, don Michele Roselli e Maurizio Versaci; ulteriori incontri si terranno nei giorni successivi per commentare i libri selezionati dal referendum, in collaborazione con i partecipanti al Sinodo dei Giovani di Torino (www.associazionesantanselmo.org). Ancora giovedì alle 21 mons. Claude Dagens e Ugo Nespolo dibatteranno sui temi della fede («Impronte di Dio sulle impronte degli uomini») nel corso di una serata organizzata dalla Cattedra del Dialogo presso il Museo di Scienze Naturali, via Giolitti 36.
 
VENERDì 17. Alle 11 sarà presentato presso lo Spazio Sant’Anselmo uno studio del sociologo don Luigi Berzano sulla libertà religiosa nello Stato laico e nella società aperta («Credere è reato?», ed. Messaggero), con interventi di Massimo Introvigne e Giuseppe Quaranta. Alle 12 presentazione del libro di Massimo Savastano «Mafia, punto e a capo – La parola ai giovani» (ed. Interlinea). Alle 13 «Film da sfogliare, dalla pagina allo schermo», dibattito con Roberto Cicala e Alessandro Zuccari.
Il pomeriggio di venerdì si aprirà alle 14 nello spazio Sant’Anselmo con un incontro su «Cultura della legalità e società multireligiosa», presentazione degli atti della tappa del Cortile dei Gentili a Palermo: ne discuteranno l’autore mons. Antonino Raspanti (vescovo di Acireale), lo storico Gian Enrico Rusconi e Giusto Sciacchitano della Direzione nazionale antimafia. Alle 15 si parlerà di Primavera araba («Chi l’ha fatta, che fine ha fatto») con interventi, tra gli altri, di don Andrea Pacini, Luigi Bonanante e Michele Brignone della Rivista Oasis. Alle 16 presentazione del libro di mons. Massimo Camisasca «Benvenuto a casa» (ed. San Paolo) in collaborazione con l’associazione Famiglie per l’Accoglienza. Alle 17 dibattito fra don Salvatore Vitiello, Piero Bianucci, Mariapia Bonanate sul libro di Elena Accanti «La benevolenza divina – L’incontro che cambia la vita». (ed. Artistica). Alle 18.30 presentazione del libro di Giorgio Bernardelli «L’uomo che non aveva paura della crisi» (ed. Lindau) a 200 anni dalla nascita di Frederic Ozanam, fondatore della San Vincenzo; interverrà il giornalista Luca Rolandi.
 
SABATO 18. La Mediateca Francescana Frame aprirà la terza giornata del Salone presso lo spazio Sant’Anselmo con «Un viaggio virtuale nella Basilica di Assisi e nelle opere di san Francesco»: ne parleranno alle 12, tra gli altri, il custode della Basilica padre Marco Gambetti e il sindaco di Torino Piero Fassino.
Alle 14 sarà presentato un volume curato da don Alberto Piola su «Il fondo del cardinale Pellegrino nella Biblioteca del Seminario di Torino» (ed. Effatà); don Ferruccio Ceragioli, Diego Novelli e il curatore del libro dibatteranno «Gli inediti del cardinale Pellegrino».
Il pomeriggio proseguirà con presentazioni del libro di don Paolo Scquizzato «Padre nostro che sei all’inferno» (ed. Effatà, dibattito alle 17 con l’autore e suor Giuliana Galli su «La misericordia di Dio») e del volume di Mario del Bello «Gli ultimi giorni dei Templari» (ed. Città Nuova, dibattito alle 18.30 con l’autore, Alessandro Barbero e Domenico Agasso jr).
 
DOMENICA 19. Il libro su «Giorgio de Chirico – Catalogo ragionato dell’opera sacra» sarà presentato alle 14.30 con gli autori Giovanni Gazzaneo ed Elena Pontiggia, interventi di padre Andrea Dell’Asta, Paolo Picozza, Fiorella Minervino, Davide Rondoni. Alle 17 si parlerà di «Corpo e preghiera» con Carlo Grande, Francesco Tomatis, Enzo Ghia. Alle 16 dibattito su alcune recenti pubblicazioni in tema di Concilio Vaticano II (Sala Azzurra) con interventi di don Angelo Maffeis, don Umberto Casale, Marco Roncalli.
 
LUNEDÌ 20. A margine del libro curato da suor Maria I. dell’Eucaristia e Giacomo Jori «Maria degli Angeli, la Santità in viaggio – Lettere, Libro delle relazioni», interverranno alle 19 Carlo Ossola e Giacomo Jori.
Alberto RICCADONNA
Testo tratto da «La Voce del Popolo» del 5 maggio 2013
 
In allegato la locandina con il PROGRAMMA completo degli incontri organizzati dall’Associazione Sant’Anselmo, il calendario degli appuntamenti in collaborazione con gli Uffici pastorali diocesani e la relativa locandina.