Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail
24 Novembre 2021

Spiritualità Salesiana, al via le «Giornate»

Giunte alla 40a edizione, ritornano nei giorni 13-16 gennaio 2022 a Torino
Facebooktwitterpinterestmail

Giunte alla 40a edizione, ritornano, nei giorni 13-16 gennaio 2022, le Giornate di Spiritualità della Famiglia Salesiana. La finalità delle Giornate è ravvivare, in comunione con i 32 Gruppi della Famiglia Salesiana, la Spiritualità di don Bosco nelle sue dimensioni fondamentali attraverso la Strenna del Rettor Maggiore, don Ángel Fernández Artime – il messaggio da lui rivolto a tutto il mondo salesiano – che quest’anno si ispira ad una nota citazione di San Francesco di Sales: «Fate tutto per amore, nulla per forza».

L’evento si terrà in modalità mista: in presenza a Valdocco in Torino e online e a livello mondiale; ci saranno, inoltre, momenti particolari per le varie zone del mondo in cui è presente la Famiglia Salesiana. L’edizione generale prevede dirette internazionali dalle 13 alle 15 dal Teatro Grande di Valdocco; a questi momenti parteciperà sempre il Rettore Maggiore, affiancato dai responsabili dei diversi gruppi della Famiglia Salesiana; l’edizione regionale ha invece un programma specifico, con orari e modalità diverse per ogni zona alla quale è destinata: America, Africa e Madagascar; Regione Mediterranea; Europa Nord-Orientale; Asia Sud; Asia Est e Oceania.

Giovedì 13 gennaio è il giorno d’apertura, con l’introduzione alle Giornate da parte di don Joan Lluís Playà, Delegato Centrale del Rettor Maggiore per il Segretariato della Famiglia Salesiana, la conclusione solenne dell’anno dedicato a don Paolo Albera, secondo successore di Don Bosco, e la presentazione della Strenna da parte di don Artime.

La giornata del 14 gennaio prevede la tavola rotonda sulla spiritualità di San Francesco di Sales con don Michele Molinar, don Eunan McDonnell, don Giuseppe Roggia e suor Maria Grazia Franceschini dell’Ordine della Visitazione di Santa Maria e l’intervento di don Pierluigi Cameroni, Postulatore Generale per le Cause dei Santi della Famiglia Salesiana, sulla santità salesiana.

Il 15 gennaio è dedicato all’inaugurazione della mostra per i 400 anni dalla morte di San Francesco di Sales presso il Museo Casa Don Bosco di Torino e alla condivisione dei lavori tà di gruppo. Si concluderà il 16 gennaio con la Celebrazione eucaristica presieduta dal Rettor Maggiore alle 12.15. Durante la Messa sarà proposto dal vivo l’Inno «Il cuore parla al cuore» dedicato a san Francesco di Sales, composto dal Maestro don Maurizio Palazzo. Al temine, ci sarà un momento festoso nel cortile di don Bosco. Un numero limitato di rappresentanti dei diversi gruppi della Famiglia Salesiana avrà la possibilità di partecipare alle attività che verranno realizzate a Torino: Eucaristie, Rosario quotidiano, Adorazioni del Santissimo, visite al Museo Casa Don Bosco. Il tutto avverrà nel rispetto delle vigenti normative anti- Covid.

Le Giornate sono coordinate da don Alejandro Guevara, Animatore Spirituale Mondiale dell’Associazione di Maria Ausiliatrice (Adma).

Le dirette in cinque lingue potranno essere seguite sui Canali social di Ans, l’Agenzia di informazione Salesiana. Informazioni su https://famigliasalesiana.org.

Monica RONCARI su «La Voce E il Tempo» del 16 gennaio 2022