A Carmagnola novena e festa patronale per l’Immacolata Concezione

lunedì 29 Novembre

Carmagnola prepara l’appuntamento con la festa patronale dell’Immacolata Concezione. Città e parrocchie dell’Unità pastorale 53 si avvicinano insieme alla solennità dell’8 dicembre, a quasi 500 anni da quel primo voto che legò per sempre Maria al cuore religioso e civile carmagnolese. Il cammino che porterà alla solenne processione della statua, per ora confermato salvo complicazioni legate al peggioramento della pandemia, inizia dalla consueta novena dell’Immacolata.

Da lunedì 29 novembre 2021, presso la parrocchia Collegiata Santi Pietro e Paolo, sono previste Messe feriali alle 7.30, 8.30, 9.30, 18 e 20.45. Regolare invece l’orario festivo (8.30, 10, 11.15, 18). Saranno i padri Oblati di Rho a scandire le meditazioni giornaliere dedicate alla Madonna, seguendo il filo conduttore «Maria, sei di speranza fontana vivace», verso tratto dalla Divina Commedia nell’anno del 700° anniversario dalla morte di Dante Aligheri. Un messaggio non solo poetico, ma anche, come ha sottolineato il parroco della Collegiata, don Dante Ginestrone, «di fiducia verso il futuro. Quel ‘Sì’ di Maria ha reso possibile a noi l’incontro con Gesù, vero fondamento della nostra speranza in un periodo di fatica e ripartenza». Come di consueto, le celebrazioni della sera saranno l’occasione per accogliere figure ecclesiali che conservano un particolare legame con Maria o con Carmagnola.

Lunedì 29 novembre aprirà la Novena l’Arcivescovo di Torino, monsignor Cesare Nosiglia. Martedì 30 toccherà al carmagnolese frate Emanuele Borsotti, monaco di Bose. Sabato 4 alle 15.30, la tradizionale funzione dedicata agli anziani e ai malati, vedrà la partecipazione di monsignor Gabriele Mana, vescovo emerito di Biella, mentre la funzione delle 20.45 sarà presieduta da monsignor Renato Boccardo, vescovo di Spoleto- Norcia ed ex cerimoniere e collaboratore di san Giovanni Paolo II. Domenica 5, alle 18, la Messa di benedizione per i portatori e le barre processionali sarà celebrata dall’arciprete emerito della Collegiata, monsignor Giancarlo Avataneo. Martedì 7 dicembre, in occasione della solenne Messa del Voto, memoria delle antiche promesse pronunciate dai carmagnolesi nel 1522 e rinnovate nel 1630, 1714 e 1945, toccherà a don Roberto Repole, direttore della Facoltà Teologica di Torino. Infine, mercoledì 8 dicembre presiederà la celebrazione dell’Immacolata Concezione monsignor Marco Brunetti, carmagnolese di origine e vescovo di Alba.

Jacopo CURLETTO da «La Voce E il Tempo» del 28 novembre 2021

29/11/2021 00:00
08/12/2021 00:00
Parrocchie
Torino
Piemonte
Italia
10022 Carmagnola, Piemonte Italia
condividi su