Benvenuti nel sito della Chiesa Cattolica di Torino

Seguici su
Facebooktwitterrssyoutubeinstagrammail

«Cavoli a merenda»: in scena l’omaggio a Sergio Tofano

Facebooktwitterpinterestmail
sabato 21 Ottobre

Sarà il noto regista, attore e conduttore televisivo Pino Strabioli ad aprire, venerdì 20 ottobre 2017 al Teatro di Bosconero e sabato 21 ottobre al Teatro Murialdo di Torino, sempre alle ore 20.45, la rassegna “Dissimilis”. In scena lo spettacolo, prodotto da Teatro Verde, «Cavoli a merenda».

 

Un magico mix di prosa, musica, teatro di burattini e teatro d’ombre ispirato alle più incantevoli pagine nate dalla fantasia di Sergio Tofano. «Qui comincia la sventura / del signor Bonaventura». Con questi versi, esattamente un secolo fa, faceva la sua apparizione, sulle pagine del Corriere dei Piccoli, quel Signor Bonaventura destinato a diventare una figura chiave dell’immaginario collettivo tra fumetto, teatro e cinema. Un percorso simile a quello del suo poliedrico inventore, Sergio Tofano in arte Sto (1886-1973), illustratore, scrittore, critico, attore, regista tra i più importanti del Novecento.

 

«Cavoli a merenda», il cui titolo riprende quello di una novella per bambini di Sto, è lo spettacolo che vuole omaggiare questa straordinaria figura di artista, in occasione dei 100 anni di vita del suo personaggio più amato. Sempre in bilico tra ironia e poesia, tra irriverenza ed eleganza, Tofano ha saputo creare storie indimenticabili, capaci di passare con disinvoltura dalla pagina scritta alla scena. A ridare voce e corpo ad alcune di esse sarà Pino Strabioli, anch’egli artista che fa dell’eclettismo e dell’ironia i suoi punti di forza. Sul palco, insieme a Strabioli, il burattinaio Andrea Calabretta e il musicista Dario Benedetti, per uno spettacolo scanzonato, divertente, surreale e senza età.

 

Nella replica al Teatro Murialdo, sabato 21 ottobre, lo spettacolo sarà seguito da un dibattito sulla storia e la cultura del fumetto cui interverranno, insieme a Pino Strabioli, Nicola Gallino (giornalista di “Repubblica”), Calogero Urruso (storico del fumetto), Paola Bragantini (Parlamentare già presidente della Circoscrizione 5), Silvio Magliano (presidente di Vol.To, il Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Torino) con il coordinamento di Max Giusio (Fondazione per il Libro la Musica e la Cultura). Quale inizio migliore per una rassegna come Dissimilis, che intende celebrare l’originalità, il pensiero trasversale, la ricchezza del diverso? Dissimilis, in scena tra il Teatro Murialdo di Torino e il Teatro comunale di Bosconero, è un ciclo di spettacoli a cura di Compagnia NuoveForme e Musa produzioni in collaborazione con la Fondazione Piemonte dal Vivo, con il patrocinio di Comune di Bosconero, Comune di Torino e Circoscrizione 5.

 

Pino Strabioli è da molti anni il “volto televisivo” del teatro italiano. Come attore ha collaborato con artisti del calibro di Paolo Poli, Franca Valeri, Gabriella Ferri, Roberto Herlitzka, Piera Degli Esposti, Anna Mazzamauro, Pupi Avati, Citto Maselli, Ugo Gregoretti, Saverio Marconi. Per la televisione ha condotto e scritto innumerevoli programmi di successo tra cui “Uno Mattina”, “Cominciamo bene Prima”, “Elisir” “E lasciatemi divertire” (con Paolo Poli) e “Colpo di scena” (con Franca Valeri, Gigi Proietti e Dario Fo). In teatro è anche drammaturgo, regista e direttore artistico di prestigiosi cartelloni.

 

Info e prenotazioni: 329.4159802 -email: biglietteria@nuoveforme.com.

21/10/2017 20:45
21/10/2017 22:45
Altro
Torino
Piemonte
Italia
Teatro Murialdo, Piazza Chiesa della Salute, Torino, TO, Italia